Show Player

Basket: Shelvin Mack e l’Olimpia Milano si separano. Hapoel Gerusalemme nel futuro dell’ex NBA



Un breve comunicato, poche parole: “La Pallacanestro Olimpia Milano comunica di aver raggiunto un accordo con Shelvin Mack per la risoluzione del contratto in corso“. Arriva così la notizia che già da tempo, e soprattutto dal’arrivo di Keifer Sykes, era nell’aria: la fine del breve, e non felice, passaggio del nativo del Kentucky dalle parti del Forum di Assago.

Dopo la militanza in sette franchigie NBA tra il 2011 e il 2019, l’ultima delle quali a Charlotte con gli Hornets, Mack era giunto all’Olimpia con le stimmate di stella tra le principali non solo del campionato italiano, ma anche dell’Eurolega. Il suo impatto con il basket europeo, invece, non si è rivelato all’altezza della situazione: non è mai riuscito a dare un contributo significativo alle performance della formazione allenata da Ettore Messina, che proprio per questo motivo è corsa ai ripari e ha aggiunto Sykes. Per il play di Lexington otto partite in Serie A, con una media di 7.1 punti e 3.4 assist in 21.1 minuti, mentre in Europa gli incontri giocati sono undici, con 4.9 punti e 1.8 assist in poco più di 17 minuti a incontro.

Il suo futuro è ora legato all’approdo in Israele, e precisamente all’Hapoel Gerusalemme, formazione tra le più quotate del Paese e che disputa anche la Basketball Champions League (1° posto nel girone B con 8 vittorie e 3 sconfitte), dove trova altri ex del campionato italiano: James Feldeine (Cantù, 2014-2015), Trent Lockett (Trento, 2015-2016) e TaShawn Thomas (Cremona, 2016-2017). Per due stagioni, inoltre, è stata la squadra dell’ex superstar NBA Amar’e Stoudemire, che radio mercato riporta essere nei pensieri del Panathinaikos di Rick Pitino.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL BASKET

Loading...
Loading...

federico.rossini@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top