Basket femminile, Ragusa batte di nuovo Schio nell’anticipo della 16a giornata e torna in testa alla classifica di Serie A1 2020

L’anticipo del sabato, che corrisponde anche al big match della sedicesima giornata (terza di ritorno) della Serie A1 femminile 2019-2020 vede il successo della Passalacqua Ragusa sul Famila Schio per 74-67 con una grande prova di tutto il quintetto base delle siciliane. Segnano soltanto le cinque scese in campo dalla palla a due per coach Gianni Recupido, ma tanto basta, perché i numeri sono importanti: 27 (con 14 rimbalzi) di Dearica Hamby, 16 di Chiara Consolini, 15 di Nicole Romeo e 14 di Ashley Walker. Alle Campionesse d’Italia allenate da Pierre Vincent non bastano i 13 di Sandrine Gruda, i 12 di Sabrina Cinili, gli 11 di Francesca Dotto e i 10 di Jillian Harmon. La Virtus Eirene, con questo risultato, si riprende anche il primo posto in classifica a 28 punti, dal momento che le uniche due sconfitte di Schio sono arrivate proprio contro le siciliane.

Il big match si apre nel pieno segno dell’equilibrio, con Dotto da una parte e Walker dall’altra a spingere le rispettive squadre nella prima metà del quarto d’apertura. Ragusa si trova spesso leggermente avanti, ma non ha mai la chance di allungare seriamente: Dotto, a 2’45” dalla prima sirena, recapita nel canestro del PalaMinardi il 15-15, poi a Rodriguez e Battisodo risponde sempre Hamby, e dopo dieci minuti il punteggio è di parità: 19-19.

Le prime fasi del secondo periodo sembrano confermare quanto visto nel primo, con un perdurante punto a punto in cui il Famila riesce, con Andrè, a guadagnare il +3 (23-26). Arriva però un parziale di 10-0 firmato Hamby, Consolini e Romeo che sposta l’inerzia del match dalla parte della Passalacqua, che trova anche da Walker il contributo per portare a compimento il 37-31 sul quale si conclude la prima metà di gara.

Schio rientra con ottime intenzioni dallo spogliatoio, con Harmon e Gruda che rispondono per le rime a Consolini e Hamby nei primi 2’20” del terzo quarto (41-39). La superstar WNBA (eletta, non va dimenticato, Sixth Woman of the Year nel 2019 con le Las Vegas Aces) trascina la Virtus Eirene, che poi tocca il +8 con tripla di Romeo. Ancora una volta il Famila ricuce lo strappo con Harmon, ma rientra in scena Consolini che, dal 49-48, realizza tutti gli ultimi dieci punti casalinghi per il 59-52 alla penultima sirena.

La reazione di Schio è furiosa: in 2’15”, cinque punti di Keys, tripla di Rodriguez e altri due in sospensione di Gruda portano alle scledensi il vantaggio (59-62). Hamby fa ripartire Ragusa con due liberi, poi Romeo scocca la tripla del nuovo vantaggio casalingo per lasciare di nuovo la scena alla compagna, ormai inarrestabile, e a Walker, per il 70-62. Cinili segna la tripla del -5 per le campionesse d’Italia a 3’46” dal termine, ma tre minuti senza neanche un canestro sono fatali alle ospiti, che nel finale non riescono a trovare la forza di rientrare. Le uniche due sconfitte in Serie A delle ragazze di coach Vincent sono proprio quelle che, al momento, tolgono loro il primato.

PASSALACQUA RAGUSA-FAMILA WUBER SCHIO 74-67 (19-19, 37-31, 59-52)

RAGUSA – Tagliamento, Romeo 15, Consolini 16, L. Gatti ne, Baglieri ne, Stroscio ne, Soli, Nicolodi, Walker 14, Hamby 27, V. Gatti 2, Ibekwe ne. All. Recupido

SCHIO – Keys 5, Rodriguez 7, Cinili 12, Gruda 13, Chagas ne, Fassina ne, Andrè 5, Dotto 11, Battisodo 4, Carollo ne, Harmon 10. All. Vincent

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL BASKET

federico.rossini@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pattinaggio artistico, Alena Kostornaia vince l’oro nel singolo femminile agli Europei di Graz. Ottima ottava posizione per Alessia Tornaghi

Basket, Serie A 2020: Trento espugna Sassari con un miracolo di Gentile, la Virtus allunga in vetta