Basket femminile, le migliori italiane della 16^ giornata di Serie A1. Consolini decisiva nel big match, ottima Sara Bocchetti

Andiamo a vedere quali sono state le migliori giocatrici italiane della 16^ giornata della serie A1 di basket femminile.

Chiara Consolini: quello tra Ragusa e Schio era certamente la partita più importante di tutta la stagione. Le venete avevano il classico dei match point sulla racchetta ed invece lo hanno sprecato, con le siciliane che hanno vinto e attuato anche il sorpasso in classifica. Super prestazione dell’ala azzurra, che ha messo a referto 16 punti, tutti decisivi per il successo della Passalacqua.

Valentina Bonasia: successo sofferto per la Gesam Gas&Luce Lucca, che fatica molto più del previsto contro Costa Masnaga, ma alla fine riesce a risolvere la pratica. Sedici punti importanti per l’italiana, che ha chiuso con 20 di valutazione a fine partita.

Sara Bocchetti: il derby emiliano è di Vigarano, che supera la Virtus Bologna e conferma la sua ottima posizione di centro classifica e soprattutto ottiene due punti preziosi nella lotta ai playout. Decisivi i 19 punti di Bocchetti, miglior marcatrice della sua squadra

Debora Caragelo: la Reyer Venezia crede ancora di poter chiudere al primo posto la stagione regolare. Lo scontro tra Ragusa e Schio si è chiuso nel modo giusto per le venete, che ora si trovano a -2 dalla vetta, grazie anche alla vittoria in quel di Empoli, con 13  punti e 8 rimbalzi di Carangelo.

 

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL BASKET

andrea.ziglio@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit Ciamillo

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il senso di Kobe, Gianna e di chi non c’è più

Tour Down Under 2020, il bilancio dell’Italia. Il ritorno di Giacomo Nizzolo, il coraggio di Elia Viviani, la costanza di Diego Ulissi