Show Player

Australian Open 2020: Sofia Kenin e Ashleigh Barty volano in semifinale a Melbourne. Sconfitte Jabeur e Kvitova



Sono Sofia Kenin e Ashleigh Barty le prime semifinaliste degli Australian Open 2020 di tennis. L’americana e l’australiana si sono conquistate gli accessi al penultimo atto del Major sconfiggendo rispettivamente la turca Ons Jabeur e la ceca Petra Kvitova.

La n.15 del ranking ha regolato in 1 ora e 33 minuti di partita Jabeur con lo score di 6-4 6-4. Un match molto equilibrato nel quale la maggior concretezza della statunitense ha finito per fare la differenza rispetto alla turca, tenuto conto dei 36 errori non forzati di quest’ultima contro i 16 di Kenin. Un dato che ha fatto la differenza quando la n.78 del mondo non è stata capace di tramutare in break le chance costruite. E quindi sarà la tennista degli States a sfidare la testa di serie n.1 del torneo in semifinale.

Loading...
Loading...

La padrona di casa ha battuto, infatti, Kvitova (n.8 WTA) con il punteggio di 7-6 (6) 6-2 in 1 ora e 46 minuti. Un match, che di fatto, si è deciso nel tie-break del primo parziale. Dopo uno scambio di “cortesie” nel terzo e nel quarto game, entrambe hanno avuto possibilità per andare avanti nello score, con Barty costretta a salvare cinque palle break nel settimo gioco. L’8-6 del tie-break ha dato un vantaggio psicologico non da poco all’aussie e nella seconda frazione è andata subito in fuga sul 3-0 (doppio break). Nonostante i tentativi di recupero della 29enne nativa di Bilovec, la n.1 del mondo ha concluso sul 6-2, forte di 20 winners e del 74% dei punti ottenuti con la prima di servizio.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DEL TENNIS

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top