Show Player

Australian Open 2020, risultati 20 gennaio (notte): fatica Ashleigh Barty, out Venus Williams e Sloane Stephens



La pioggia ha scombussolato la prima giornata degli Australian Open di tennis, e così nella mattinata italiana si sono giocati appena quattro match validi per la parte alta del tabellone femminile, quelli previsti su campi dotati di tetto e quindi disputati al coperto.

Avanza a fatica la numero uno del tabellone e beniamina di casa, l’australiana Ashleigh Barty, che vince in rimonta contro l’ucraina Lesia Tsurenko, con lo score di 5-7 6-1 6-1 in un’ora e 38 minuti di gioco. A dare un dispiacere al pubblico di casa ci riesce invece la qualificata statunitense Caty McNally, che spazza via con un netto 6-1 6-4 in un’ora e 41 minuti la beniamina locale Samantha Stosur.

Loading...
Loading...

Negli altri due incontri giocati ecco invece arrivare due eliminazioni eccellenti: nel derby statunitense la classe 2004 Cori Gauff elimina la veterana Venus Williams, classe 1980, con il punteggio di 7-6 (5) 6-3 in un’ora e 40 minuti di gioco, infine saluta Melbourne anche l’altra statunitense Sloane Stephens, numero 24 del seeding, rimontata e battuta dopo due ore e tre minuti di aspra battaglia sportiva dalla cinese Shuai Zhang, che si impone per 2-6 7-5 6-2, con l’americana a due punti da match nel corso del secondo set sul 6-2 5-4 30-30 col servizio a disposizione.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI TENNIS

roberto.santangelo@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Andrew Makedonski / Shutterstock.com

Loading...

Lascia un commento

scroll to top