Australian Open 2020: gli italiani presenti nelle qualificazioni e il tabellone. In 15 a caccia del main draw

Ormai ci siamo, inizieranno questa notte le qualificazioni per gli Australin Open. Come di consueto saranno tantissimi i tennisti che proveranno ad accedere al main draw del primo Slam della stagione. Numeroso il contingente italiano con 10 uomini e 5 donne che andranno a caccia dell’ambito pass per il tabellone principale.

In campo maschile oltre ai già qualificati Matteo Berrettini (n. 8), Fabio Fognini (n. 12), Lorenzo Sonego (n. 52), Marco Cecchinato (n. 71), Andrea Seppi (n. 72), Jannik Sinner (n. 78), Stefano Travaglia (n. 84) e Salvatore Caruso (n, 96), potrebbero aggiungersi altri tennisti italiani. Nello specifico passeranno per le qualificazioni: Thomas Fabbiano (n.114 Atp), Paolo Lorenzi (n.115 Atp), Gianluca Mager (n.118 Atp), Alessandro Giannessi (n.148 Atp), Lorenzo Giustino (n.151 Atp), Federico Gaio (n.152 Atp), Roberto Marcora (n.181 Atp), Matteo Viola (n.225 Atp) e di Stefano Napolitano (n.229 Atp) oltre al giovanissimo Lorenzo Musetti vincitore dello Slam junior dello scorso anno.

In campo femminile sono solo due le tenniste italiane già sicure di partecipare agli Australian Open 2020 si tratta di Jasmine Paolini (n. 98) e Camila Giorgi (n. 100). Saranno cinque le azzurre che andranno a caccia del pass: Giulia Gatto-Monticone (n. 154), Martina Trevisan (n. 156), Elisabetta Cocciaretto (n. 178), Sara Errani (n. 198) e Martina Di Giuseppe (n. 208).

Le qualificazioni per gli Australian Open inizieranno nella notte tra lunedì 13 e martedì 14 gennaio, per terminare venerdì quando si terranno gli ultimi match che designeranno il quadro completo del tabellone principale del primo Slam della stagione.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DEL TENNIS

salvatore.serio@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Volley, Canada e Venezuela sono le ultime qualificate alle Olimpiadi 2020. Cuba e Colombia eliminate

Volley femminile, la Repubblica Dominicana è l’ultima qualificata alle Olimpiadi 2020