Show Player

ATP 250 Doha: Wawrinka, esordio vincente. Eliminato Tiafoe, out Sonego e Cecchinato



Secondo giorno di primi turni all’ATP 250 di Doha, nel quale però qualcuno si è già portato avanti: si sono giocati, infatti, anche due ottavi di finale, con l’esordio di Stan Wawrinka, il numero 1 del seeding di un torneo sostanzialmente depauperato dalla comparsa dell’ATP Cup sui lidi australiani. Andiamo a vedere cos’è successo oltre l’esito degli incontri dei giocatori italiani, Lorenzo Sonego e Marco Cecchinato.

LA CRONACA DI DJERE-SONEGOLA CRONACA DI CECCHINATO-HERBERT

Loading...
Loading...

Il citato incontro di debutto di Wawrinka è filato via senza particolari problemi, con il successo per 6-3 6-4 sul francese Jeremy Chardy in un’ora e 27 minuti. Lo svizzero si conferma dunque bestia nera del transalpino, dal momento che, aggiornandolo a oggi, il record dei confronti dice 7-0 in favore del tre volte vincitore Slam. Il suo avversario nei quarti di finale di giovedì, e non di venerdì perché a Doha tradizionalmente è tutto anticipato di un giorno con finale al sabato, sarà lo sloveno Aljaz Bedene, vittorioso per 6-3 7-5 sul kazako Alexander Bublik nel loro primo faccia a faccia attraverso una rete. Si tratta del primo incontro del tabellone già allineato ai quarti.

Spostando l’obiettivo sulla parte bassa del tabellone, esce di scena subito l’americano Frances Tiafoe, vittima del qualificato ungherese Marton Fucsovics per 6-4 4-6 6-4 in poco più di 2 ore e 20 minuti. Si tratta del secondo successo di Fucsovics sul nativo di Hyattsville, cosa che gli consente di incontrare una sorpresa anche più grande: il turco Cem Ilkel. Numero 279 del mondo, ventiquattrenne di Istanbul, mai vincitore in un tabellone principale ATP e sempre fuori dai primi 200, il turco batte l’esperto lituano Ricardas Berankis per 6-2 4-6 6-2.

Il quadro è completato dai successi del serbo Laslo Djere e del francese Pierre-Hugues Herbert su Sonego e Cecchinato e dalla netta vittoria del kazako Mikhail Kukushkin sul tunisino Malek Jaziri, ormai nella fase discendente della sua carriera a 35 anni, per 6-0 6-3.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL TENNIS

federico.rossini@oasport.it

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: lev radin / Shutterstock.com

Loading...

Lascia un commento

scroll to top