Show Player

Tiro a segno, Assemblea ISSF: dal 2021 i Mondiali avranno cadenza annuale, come nel tiro a volo



Il dado è tratto: dall’Assemblea Generale straordinaria della ISSF, tenutasi in quel di Monaco di Baviera, in Germania, nel fine settimana, sono uscite le nuove linee guida per gli shooting sports a partire dal 2021, in vista del ciclo olimpico che porterà poi a Parigi 2024.

La novità più significativa è quella della nuova cadenza dei Campionati Mondiali di tiro a segno, che passano da una ripetizione quadriennale ad una annuale, parificata a quella del tiro a volo. Ciò vuol dire che, ad eccezione delle stagioni con l’appuntamento a Cinque Cerchi, ogni dodici mesi saranno eletti dei nuovi numeri uno globali nelle gare di pistola e carabina di cui, al momento, rimangono confermati (e congelati) i format.

Loading...
Loading...

Dal punto di vista politico invece, la ISSF ha eliminato la bozza del testo dell’articolo 3.4 che avrebbe obbligato alcuni Stati, fra cui l’Italia, ad unificare le federazioni di tiro a volo (FITAV) e tiro a segno (UITS), cosa questa che ha fatto molto piacere sia al presidente Luciano Rossi sia al Commissario Straordinario Igino Ruggiero, anche in virtù del lavoro svolto per arrivare a questo risultato.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: ISSF

Loading...

Lascia un commento

scroll to top