Show Player

Sci alpino, Stefano Gross torna sul podio! Rimonta da urlo nello slalom di Val d’Isere dominato da Pinturault



Quasi sei anni dopo l’ultima vittoria della carriera (gennaio 2014 a Wengen), Alexis Pinturault torna a vincere uno slalom in Coppa del Mondo e lo fa in casa davanti ai suoi propri tifosi in Val d’Isere. Straordinaria prestazione da parte del francese, il quale si impone con oltre un secondo di vantaggio su tutti gli avversari. Un successo ipotecato già nella prima manche, con Pinturault che ha poi gestito perfettamente nella seconda, vincendo in Val d’Isere per la seconda volta dopo quella del lontanissimo 2012.

Seconda posizione per lo svedese Andrè Myhrer, staccato di 1.44 dal vincitore, che guadagna due posizioni rispetto alla prima manche. Fa, però, festa anche l’Italia per l’eccezionale terzo posto di Stefano Gross (+1.47). Due anni dopo il 33enne di Pozza di Fassa ritorna sul podio in Coppa del Mondo grazie ad una spettacolare rimonta dalla nona posizione. Davvero bravissimo l’azzurro, che ha attaccato nella seconda manche, venendo premiato alla fine dal cronometro.

Infatti Gross ha guadagnato il podio per un solo centesimo nei confronti di un pazzesco Henrik Kristoffersen (+1.48). Il norvegese aveva sbagliato nella prima manche, chiudendo 27esimo, ma è riuscito in una rimonta sensazionale grazie ad una seconda prova da vero campione (oltre un secondo di vantaggio su tutti).

Quinto posto per l’austriaco Michael Matt (+1.73), che precede il giovane svedese Kristoffer Jacobsen (+1.75) e lo svizzero Loic Meillard (+1.85). A completare la top-10 troviamo il francese Victor Muffat-Jeandet (+2.21), il norvegese Sebastian Foss-Solevaag (+2.27) e lo svizzero Daniel Yule (+2.35).
Solamente diciannovesimo l’americano Luke Winters, che aveva sorpreso nella prima manche, chiudendo addirittura in seconda posizione; mentre è uscito lo svizzero Ramon Zenhaeusern, che era terzo dopo la prima prova.

Loading...
Loading...

Gli altri azzurri: quattordicesimo Manfred Moelgg (+2.56), ventitreesimo Riccardo Tonetti (+3.21) e ventiseiesimo Giuliano Razzoli (+3.78).

Nella classifica di specialità comanda sempre Henrik Kristoffersen con 150 punti davanti a Myhrer (125) e Pinturault (100). Il transalpino, però, comanda quella generale di Coppa del Mondo con 264 punti contro i 243 del norvegese.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Fisi/Pentaphoto

Loading...

Lascia un commento

scroll to top