Show Player

Pattinaggio artistico, Campionati Nazionali Russi 2019: feste infuocate a Krasnojarsk, che battaglia nel singolo femminile e nelle coppie!



Sarà un weekend di feste infuocato e davvero imperdibile per tutti gli appassionati di pattinaggio artistico. Si svolgeranno infatti dal 25 al 29 dicembre in quel di Krasnojarsk i Campionati Nazionali Russi, competizione che, vista la caratura dei partecipanti, si appresta a diventare una delle più avvincenti dell’intera stagione. La rassegna infatti sarà di fondamentale importanza per determinare le gerarchie interne e soprattutto le squadre che parteciperanno agli Europei di Graz (Austria) e ai Mondiali di Montreal (Canada).

I fari saranno puntati principalmente sulla gara dell’individuale femminile, con le tre giovanissime ragazze di Eteri Tutberidze (che hanno già monopolizzato il podio lo scorso anno) pronte a garantire uno spettacolo straordinario; stiamo naturalmente parlando della detentrice del titolo Anna Shcherbakova, atleta che ha da poco inserito al suo bagaglio tecnico il quadruplo flip, di Alena Kostornaia, fresca vincitrice delle Finali Grand Prix di Torino, e di Alexandra Trusova, la quale cercherà di atterrare per la prima volta in stagione in modo pulito il triplo axel nel programma corto e cinque salti quadrupli nel segmento più lungo, ovvero lutz, flip, salchow e due toeloop, rispettivamente in combinazione con il triplo toeloop e con l’euler e il triplo salchow.

Loading...
Loading...

Ai nastri di partenza ci sarà anche Elizaveta Tuktamysheva, pattinatrice che, con tutta probabilità, tenterà di eseguire in gara il primo quadruplo della carriera, il toeloop. Ultima chiamata inoltre per Evgenia Medvedeva, motivata a fare nuovamente bene davanti al pubblico di casa dopo la prestazione positiva alla Rostelecom Cup. Ma attenzione, nonostante il forfait di Alina Zagitova annunciato pochi giorni fa in diretta tv, un’altra atleta potrebbe insidiare le posizioni ai ridossi del podio, ovvero Ksenia Sinitsyna, giovane talento del CSKA di Mosca al debutto nella massima categoria, reduce da una Finale Junior Grand Prix tra alti e bassi ma già in grado, visto una discreta competitività nelle componenti del programma, di poter mettere il bastone tra le ruote alle dirette avversarie .

Alta tensione anche nelle coppie d’artistico, dove Evgenia Tarasova-Vladimir Morozov dovranno dimostrare di essere ancora i leader in patria dopo lo spodestamento temporaneo dettato dalla mancata qualificazione alle Finali di Torino sfidando le impressionanti tre giovani coppie Aleksandra Boikova-Dmitri Kozlovskii, Anastasia Mishina-Aleksandr Galliamov e Daria Pavliuchenko-Dmitri Kozlovskii. Una gara dall’esito davvero incerto, dove saranno gli errori a spostare in maniera netta gli equilibri.

Leggermente più definita la situazione nella danza sul ghiaccio, in cui tuttavia andrà in scena una battaglia titanica tra Alexandra Stepanova-Ivan Bukin e Victoria Sinitsina-Nikita Katsalapov, entrambe deluse dal quarto e sesto posto ottenuto nel capoluogo piemontese venti giorni fa. L’assenza di Mikhail Kolyada, ancora bloccato dopo l’operazione avvenuta in ottobre, renderà interessante anche l’individuale maschile, soprattutto per ciò che concerne l‘ultima delle tre caselle disponibili: se i primi due posti saranno, salvo sorprese, occupati da Alexander Samarin e Dmitri Aliev, tra tutti il candidato per il gradino più basso del podio sembra essere Makar Ignatov, il quale si è distinto in occasione della Rostlecom Cup conquistando il terzo posto. Il nativo di San Pietroburgo dovrà però stare attento ai veterani Sergei Voronov, Andrei Lakukin oltre che alle nuove leve Andrey Mozalev, Artur Dianielian e, soprattutto, Daniel Samsonov, quest’ultimo terzo nella Finale Junior Grand Prix di Torino.

Vista la grande spettacolarità dell’evento l’1TV, emittente russa detentrice dei diritti televisivi, trasmetterà la rassegna su YouTube per i paesi di tutto il mondo (fatta eccezione per il Giappone) con il commento in inglese del mitico Ted Barton, noto host canadese celebre per le telecronache del circuito Junior Grand Prix.

IL PROGRAMMA DEI CAMPIONATI NAZIONALI RUSSI (Orario italiano)

Giovedì 26 dicembre

08:00-10:30 Short Program individuale maschile
10:50-12:50 Rhythm dance danza sul ghiaccio
14:15-16:15 Short program coppie d’artistico

Venerdì 27 dicembre

07:30-9:55 Free dance danza sul ghiaccio
10:15-13:05 Free program individuale maschile
13:30-16:00 Short program individuale femminile

Sabato 28 dicembre

10:30-12:40 Free program coppie d’artistico
13:00-15:50 Free program individuale femminile

Domenica 29 dicembre

06:00-7:45 Cerimonia di premiazione
08:00-10:30 Exhibition Gala

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pier Colombo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top