Volley femminile, le migliori italiane della settima giornata di Serie A1. Anna Nicoletti trascina Filottrano, Ortolani sugli scudi

Nel fine settimana sono andate in scena le gare della settima giornata di Serie A1 di volley femminile. Bergamo è uscita sconfitta dalla partita contro Busto ArisizioMonza ha vinto al tie-break contro CasalmaggioreFilottrano non ha sbagliato nel match casalingo con ChieriScandicci ha superato senza problemi Firenze.

Le prime due della graduatoria, Conegliano e Novara, sono state impegnate nella finale di Supercoppa Italiana e quindi hanno giocato in anticipo lo scorso 12 Novembre vincendo rispettivamente in trasferta con Caserta e Cuneo.

ANNA NICOLETTI: Filottrano ha conquistato la seconda vittoria di questa stagione nella sfida con Chieri. Assoluta protagonista del match Anna Nicoletti. Ben 23 punti a referto con un ottimo 47,6% in attacco che confermano la 23enne come uno dei prospetti più importanti della nostra Serie A1.

LAURA PARTENIO: Il successo della squadra della provincia di Ancona è stato possibile anche grazie alla super prestazione di Laura Partenio. La schiacciatrice ha messo a segno 18 punti con un fantastico 50% in attacco, conditi da due ace e un muro.

OFELIA MALINOV: La palleggiatrice azzurra è sempre più il punto fermo di Scandicci. Le sue grandi capacità illuminano il gioco della squadra toscana. Nell’ultima vittoriosa partita contro Firenze ha messo a segno anche 6 punti con un incredibile 100% in attacco, chiaro segno che è riuscita a metter giù tutti i suoi tentativi di sorprendere le avversarie di seconda.

SERENA ORTOLANI: Se Monza è riuscita a vincere in trasferta contro Casalmaggiore deve molto alla schiacciatrice italiana. Non solo 19 punti ma una prestazione di altissimo profilo condita da un 41,3% in attacco.

CATERINA BOSETTI: Nella stessa sfida si è messa in luce anche la schiacciatrice nativa di Busto Arsizio. Non sono bastati i suoi 20 punti per battere le brianzole anche se hanno consentito alla sua Casalmaggiore di portare a casa almeno un punto.

ELENA PERINELLI: Nonostante la pesante sconfitta subita Chieri sul campo di Filottrano, Anna Perrinelli è riuscita a mettersi in luce grazie a 18 punti e un incredibile 53,3% in attacco. La 24 ha messo in campo un’ottima prestazione cercando di colmare le lacune offensive della sua squadra.

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

salvatore.serio@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Roberto Muliere

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tennis, Angelo Binaghi sull’Italia in Coppa Davis: “Siamo tra le favorite, ma ci troviamo in un girone molto difficile”

Taekwondo, French Open 2019: Andrea Conti regala un bronzo all’Italia tra i senior!