Show Player

Valentino Rossi, Test MotoGP: “Sono più veloce di quando avevo iniziato. Non vedo l’ora di salire sulla F1”



Valentino Rossi ha concluso al nono posto la seconda giornata di Test MotoGP che è andata in scena a Valencia, il Dottore ha dovuto fare i conti con un problema tecnico sulla sua Yamaha a metà sessione (è uscito del fumo dalla moto mentre stava percorrendo la curva 10) e ha poi svolto un lungo lavoro con il mezzo del 2019 prima di provare nel finale la versione 2020.

Grande soddisfazione da parte del centauro della Yamaha nelle dichiarazioni rilasciate ai microfoni di Sky Sport: “È stato un buon test, in entrambi i giorni: siamo più veloci di come avevamo iniziato. Avevamo due cose da provare: la moto nuova e migliorare il setting della moto standard, ho avuto problema con quella nuova ma ho fatto un buono lavoro sulla standard. Abbiamo migliorato come passo, abbiamo lavoro bene ed è stato un test positivo mentre sono nono nel time attack perché non ho guidato benissimo”.

Loading...
Loading...

Il Dottore ha poi proseguito: “La cosa più importante era provare la moto nuova ma per noi era importante anche migliorare il setting perché non avevamo trovato quello giusto per me sul finale di stagione, già ieri avevamo già fatto dei miglioramenti e oggi siamo andati ancora meglio. Devo ancora vedere i dettagli sul passo ma mi sentivo molto veloce. Mi sono trovato bene con Munoz, abbiamo lavorato molto sul setting e oggi abbiamo fatto un ulteriore step: sono contento del lavoro svolto. Volevamo fare un lavoro di comparazione tra le due moto, tra qualche giorno ci sono i Test a Jerez e vedremo”.

Valentino Rossi tornerà a Valencia a dicembre per lo “scambio” con Lewis Hamilton e guiderà la Mercedes di F1: “Sarà bello, dovremo essere fortunati col tempo: non vedo l’ora di salire sulla F1, è uno dei mezzi a motore più interessanti che c’è e dovrebbe venire fuori una cosa bella“.

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top