Show Player

Tuffi, annuncia il ritiro Ilia Zakharov. Fu campione olimpico dai 3 metri a Londra 2012



Secondo quanto riferito dal sito tuffiblog.com avrebbe annunciato il ritiro dall’attività agonistica il tuffatore Ilya Zakharov. Ex campione mondiale ed olimpico, il russo lascia dopo una stagione segnata dagli infortuni e dalle operazioni ad un ginocchio e sceglie così di non tentare di arrivare ai Giochi di Tokyo 2020.

Trampolinista eccellente, ha vinto l’oro individuale e l’argento nel sincro dai 3 metri a Londra 2012. Con il connazionale Kuznetsov ha vinto anche l’oro iridato a Budapest 2017 (dopo tre argenti) nella stessa specialità, oltre a sette medaglie d’oro e una d’argento europee, infine a livello individuale ci sono anche due argenti ed un bronzo individuali e sette medaglie continentali complessive (delle quali tre del metallo più prezioso).

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

Loading...
Loading...

 

roberto.santangelo@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

One Reply to “Tuffi, annuncia il ritiro Ilia Zakharov. Fu campione olimpico dai 3 metri a Londra 2012”

  1. ghost ha detto:

    in realtà le voci più insistenti motivano il ritiro come conseguente a una ormai certa squalifica per aver saltato 3 test antidoping negli ultimi mesi.
    insomma, anche i tuffi finiscono nel “calderone” delle malefatte Russe, per cui la commissione preposta della wada ha raccomandato provvedimenti durissimi, con l’esclusione della Russia (tutta, senza distinzione tra atleti “puliti” e atleti “sospetti” -quando non colpevoli acclarati) per 4 anni da ogni evento considerato “major” (Olimpiadi, Mondiali, Europei, altri “Giochi” multi-disciplinari) e con il divieto di organizzare eventi dello stesso tipo, senza contare il bando a ogni ufficiale del governo e delle associazioni sportive Naziopnali alla partecipazione anche a titolo personale in detti eventi.
    e il 9 dicembre si avvicina (vedremo fino a che punto vorrà spingersi il cio).

Lascia un commento

scroll to top