Slittino, Coppa del Mondo 2019-2020: le favorite. Assente Geisenberger, che occasione per Taubitz e Britcher

Sta per prendere il via da Igls un’edizione davvero particolare per la Coppa del Mondo di slittino al femminile. Siamo nemmeno a metà del quadriennio olimpico, dunque ancora lontani dal grande appuntamento, ma saranno davvero tantissime le assenze. Coloro che sarebbero state possibili outsiders diventano così favorite: andiamo a scoprire la situazione.

La Germania non vedrà al via Tatjana Huefner, Dajana Eitberger e, soprattutto, Natalie Geisenberger. Sono le tre che hanno rappresentato lo strapotere tedesco nella disciplina nel passato recente. Per la veterana è arrivato il ritiro, mentre le altre due saranno ferme per maternità. Il fenomeno di Monaco di Baviera ferma dunque il proprio dominio, dopo sette stagioni nella quale non si era fatta scappare la sfera di cristallo.

Chi riuscirà a sostituirle? Ci proverà sicuramente Julia Taubitz, che era esplosa nella scorsa stagione. La 23enne era riuscita addirittura a dare battaglia alla più esperta rivale, andandosi a prendere due successi parziali, un’infinità di podi e la seconda piazza in classifica generale. Se dovesse ripetere la regolarità mostrata non dovrebbero esserci problemi in chiave vittoria.

Occhio allo spauracchio americano. Summer Britcher, terza lo scorso anno, può sfruttare le piste di inizio stagione nel proprio continente per avvantaggiarsi, poi sa difendersi al meglio anche in quelle europee. Più piazzata che vincente, può tentare con la costanza a sorprendere la giovane tedesca.

Altro nome insidioso è quello della russa Tatiana Ivanova, talento mai esploso definitivamente.

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

gianluca.bruno@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Basket, NBA 2019-2020: LeBron James nella storia! Una tripla doppia contro ogni squadra della Lega

‘Ambesi winter corner’: “Luci e ombre per Evgenia Medvedeva, Alexandra Trusova e Shoma Uno”