Show Player

Sebastian Vettel F1, GP Brasile 2019: “Gli attacchi di Verstappen? Un commento da immaturo, lo ignoro: è irrilevante”


Sebastian Vettel si appresta a disputare il GP del Brasile 2019, penultima tappa del Mondiale F1 che andrà in scena nel weekend a Interlagos. Il tedesco torna in pista dopo il ritiro forzato di Austin dove dovette parcheggiare la sua Ferrari nel corso dell’ottavo giro per un cedimento strutturale della sospensione posteriore destra. Il pilota del Cavallino Rampante punta al bottino grosso sul tracciato di San Paolo ed è pronto alla sfida con le Mercedes di Lewis Hamilton e di Valtteri Bottas oltre che con la Red Bull di Max Verstappen, l’obiettivo è quello di vincere la gara o almeno di salire sul podio anche per cercare di guadagnare punti sul compagno di squadra Charles Leclerc nella lotta per il terzo posto in classifica generale.

Sebastian Vettel ha voluto replicare direttamente a Max Verstappen che, dopo la gara di Austin, aveva dichiarato che la Ferrari non aveva ottenuto dei buoni risultati perché aveva smesso di barare, riferendosi così alla presunta irregolarità delle power unit delle Rosse: “Penso che la grande differenza rispetto al passato sia che molte persone vengono ascoltate mentre prima venivano ignorate. Tutti sono liberi di dire quello che vogliono. Se è quello che pensa, è libero di pensarlo ma ovviamente abbiamo un’opinione diversa. Penso che quel commento sia stato da immaturo. Lo ignoro perché è irrilevante. Vogliamo rispondere in pista”.

Il teutonico ha elogiato la sua monoposto: “Oltre al fatto che abbiamo un motore ad alte prestazioni, abbiamo anche un’auto che è molto efficiente. In confronto Mercedes e Red Bull hanno un carico aerodinamico maggiore di noi, ma forse lo hanno generato in modo più sporco quindi si può discutere su quale sia il pacchetto migliore. Speriamo di rimanere in vantaggio di motore. Non mi interessa cosa la gente pensi o dica”.

 

Loading...
Loading...

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Dichiarazioni da gazzetta.it

Foto: Lapresse

Loading...
Loading...

Lascia un commento

scroll to top