Show Player

Pallanuoto, i migliori italiani della settima giornata di A1. Ancora show per Cannella


Settima giornata per il campionato di Serie A1 di pallanuoto maschile. C’è uno stravolgimento in vetta alla classifica con l’Ortigia che arresta il suo momento magico a Trieste. Comanda sempre la Pro Recco, con AN Brescia e i siciliani ad inseguire. Andiamo a rivivere questo turno con i migliori italiani impegnati.

Giacomo Cannella: ancora una volta è tutto suo lo show. Il passaggio all’AN Brescia non è stato assolutamente sofferto, anzi, ha dato una spinta in più al giovanissimo attaccante ex Lazio: cinque reti, vittoria sul Quinto. La convocazione in Nazionale è già arrivata, non mancheranno le presenze.

Michele Luongo: la partita la decide Elez, con una bomba eccezionale dalla distanza allo scadere. L’attaccante però tiene sempre in corsa il Salerno che si impone per 12-11 sul Telimar: super gara in attacco, con cinque reti.

Giacomo Bini: il mancino della Florentia non mette di stupire. Passano gli anni, ma non mancano mai le prestazioni eccellenti, spesso e volentieri decisive. Quattro reti per guidare i toscani nel successo per 13-11 sulla Roma.

Loading...
Loading...

Alessandro Vitale: vittoria in casa per la SS Lazio guidata dall’attaccante classe 1997 che, nel 10-7 sul Posillipo, timbra addirittura un poker. Autentico mattatore dell’incontro il 22enne, che si è dovuto assumere la responsabilità di sostituire un fenomeno del calibro di Cannella.

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

gianluca.bruno@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LPS/Claudio Bosco

Loading...
Loading...

Lascia un commento

scroll to top