Show Player

Judo: Maria Centracchio rinuncia al Grand Slam di Osaka per la rottura del menisco



Si complica improvvisamente il percorso di qualificazione olimpica a Tokyo 2020 per Maria Centracchio, judoka italiana della categoria -63 kg femminile. L’azzurra, inizialmente convocata dallo staff tecnico per il Grand Slam di Osaka in programma da venerdì 22 a domenica 24 novembre, ha dovuto rinunciare all’appuntamento nipponico per la rottura del menisco nel ginocchio. Da stabilire tempi di recupero e di riabilitazione completa per tornare a gareggiare, ma la sua stagione 2019 si può ritenere chiusa in anticipo.

Peccato perché Centracchio avrebbe potuto racimolare punti importanti in ottica Tokyo 2020 sia al Grand Slam di Osaka che al Masters di Qingdao, riservato esclusivamente ai migliori 36 del ranking di ciascuna categoria. La molisana classe 1994 occupa attualmente il 29° posto nella World Ranking List ed è virtualmente qualificata per l’Olimpiade grazie agli ottimi risultati ottenuti in particolar modo agli Europei di Minsk (bronzo) e al Grand Prix di Tel Aviv (prima).

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Loading...
Loading...

Foto: IJF

Loading...

Lascia un commento

scroll to top