Show Player

Carlos Sainz F1, GP Brasile 2019: “Non voglio ancora pensare all’eventuale podio… Contento per il risultato, non me lo aspettavo”



Uno dei protagonisti indiscussi del Gran Premio del Brasile 2019 è stato sicuramente Carlos Sainz, autore di una rimonta sensazionale che lo ha portato dal fondo della griglia fino alla quarta posizione sul traguardo di Interlagos. Lo spagnolo della McLaren ha messo in mostra un passo molto solido ed è stato in grado di sfruttare tutte le variabili come le Safety Car e le disavventure altrui per portarsi incredibilmente ad un passo dal podio con la McLaren. Un quarto posto che potrebbe anche trasformarsi in un terzo alla luce dell‘investigazione da parte dei commissari su Lewis Hamilton per un contatto avvenuto a fine gara con Albon.

Sono molto contento, ma preferisco non pensare ancora all’eventuale podio perché non è nelle mie mani al momento – dichiara Sainz ai microfoni di Sky dopo la gara – Io ho finito quarto perciò adesso aspetto la decisione dei commissari senza pensarci troppo. Anche se non sono salito sul podio fisicamente sarei ugualmente molto felice del podio in classifica in caso di penalizzazione di Hamilton. In ogni caso sono molto contento per il risultato di oggi dato che partivo ultimo e onestamente non me lo aspettavo per niente. Nella prima safety car non ero troppo preoccupato perché avevo scaldato bene le gomme per tre giri, mentre nell’ultima ripartenza eravamo lentissimi e non avevo abbastanza temperatura. Ho slittato in salita poi sono andato lungo in curva 1 ma sono riuscito a controllare la macchina magari grazie alle mie abilità nei rally. Quest’anno mi sono davvero trovato bene con la McLaren, mi piace lavorare con loro“.

Loading...
Loading...

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top