Show Player

Basket, Champions League 2019-2020: Sassari, trascinata da Spissu, Evans e Jerrells, domina l’ultimo quarto e vince sul campo del Torun



Con un quarto periodo semplicemente perfetto in entrambi i lati del campo, la Dinamo Sassari espugna il campo del Torun e conquista la terza vittoria, su quattro gare disputate, in Basketball Champions League. C’è stata partita vera per trenta minuti, ma, nel momento decisivo, i ragazzi di coach Pozzecco hanno alzato l’intensità e i padroni di casa sono stati letteralmente schiantati.

Sassari piazza il primo allungo già a metà primo quarto. Il Torun pasticcia e perde molti palloni, mentre la Dinamo fa la differenza sotto le plance con Evans e uno scatenato Bilan. Dopo cinque minuti dalla palla a due, i padroni di casa, sotto 12-18, chiamano il primo time-out. Serve a poco, però, poiché al ritorno in campo i sardi continuano a dominare e toccano addirittura la doppia cifra di vantaggio. Una bomba di Cel e un jumper di Hornsby permettono, però, ai polacchi di rifarsi un minimo sotto e si va al primo intervallo sul risultato di 19-26.

Loading...
Loading...

Il Torun, tuttavia, prova a riportarsi a contatto nel secondo periodo, forte di un Cel scatenato e di un Hornsby che segna con continuità dalla media. A metà quarto, i polacchi raggiungono il -3, sul 36-39, costringendo coach Pozzecco a chiamare un time out. Sassari cerca di respingere l’assalto dei padroni di casa, ma uno straripante Alade Aminu permette loro di trovare anche il sorpasso. Sul finire del tempo, però, Evans segna quattro punti in fila e manda tutti all’intervallo lungo con la Dinamo sopra di uno sul 52-53.

Le due squadre continuano rimanere punto a punto anche nel terzo quarto, ove Aminu spadroneggia, nuovamente, sotto le plance, ma la Dinamo risponde con uno scatenato Marco Spissu che segna ben cinque triple nel periodo. A un minuto dal termine della frazione, coach Pozzecco prende un fallo tecnico e a pochi secondi dalla sirena due liberi di Wright riportano avanti il Torun. Tuttavia, un layup di Jerrells su assist di Spissu permette a Sassari di andare all’ultimo riposo sull’81-80.

La partita sembra avviata verso un finale al cardiopalma, ma negli ultimi dieci minuti, al Torun, si spegna completamente la luce. I polacchi segnano il primo canestro del quarto conclusivo dopo quattro minuti di siccità offensiva. Nel mentre, dall’altra parte, sale in cattedra Curtis Jerrells, che segna 10 dei suoi 12 punti nel periodo finale, il quale affonda definitivamente i padroni di casa. La Dinamo piazza un parziale di 32-15 e con il layup sulla sirena di Marco Spissu vince 113 a 95.

TABELLINO: Torun – Dinamo Sassari 95-113 (16-26, 33-27, 28-28, 32-15)

TORUN: Cel 14, Hornsby 15, Perka 6, Weaver 11, Wright 30, Aminu 13, Diduszko 4, Grochowski 2, Kondraciuk, Ratajczak

DINAMO SASSARI: Bilan 16, Evans 29, Pierre 3, Jerrells 12, Spissu 22, Bucarelli, Devecchi, Gentile 13, Magro, McLean 7, Sorokas 5, Vitali 6

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

luca.saugo@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top