Show Player

MotoGP, le 5 risposte che dovrà darci il GP del Giappone a Motegi



CLICCA QUI PER SEGUIRE LA DIRETTA LIVE DELLE PROVE LIBERE 2 DEL GP GIAPPONE (SI COMINCIA ALLE ORE 08.05 ITALIANE)

CLICCA QUI PER SEGUIRE LA DIRETTA LIVE DELLE PROVE LIBERE 1 DEL GP GIAPPONE (SI COMINCIA ALLE ORE 3.50 ITALIANE)

Loading...
Loading...

Il Mondiale MotoGP 2019 è pronto a sbarcare sul circuito di Motegi per il 17° appuntamento del campionato. Si correrà, infatti, il Gran Premio del Giappone. Il titolo mondiale è già stato messo in archivio, per cui la lente di ingrandimento andrà su altri spunti. Andiamo a conoscere i più importanti.

1 Marc Marquez proseguirà come un “cannibale”?

Conoscendo il carattere del fresco campione del mondo la risposta non potrà che essere “Sì”. Lo spagnolo, infatti, farà di tutto per proseguire nella sua striscia di vittorie, specialmente sulla pista di proprietà della Honda. Il Cabroncito è da oltre un anno che, mal che vada, conclude al secondo posto quando taglia il traguardo e cercherà l’ennesimo successo. Anche se il titolo è già ampiamente conquistato, la sua voglia di ritoccare il libro dei record si farà preferire.

2 La Ducati potrà puntare al successo?

Nelle ultime edizioni la moto di Borgo Panigale ha sempre lottato per le posizioni di vertice, ed è nella mente di tutti noi lo splendido successo sotto la pioggia di Andrea Dovizioso nel 2017. La GP19 potrà seguire sulla scia delle sue edizioni precedenti? La scuderia emiliana sa di non avere tra le mani una moto competitiva come quella degli anni scorsi, per cui dovrà azzeccare l’assetto giusto. Sui tratti veloci è pronta a combattere alla parti con la Honda, ma le curve da stop&go non sembrano ideali per la moto tinta di rosso.

3 Che Yamaha vedremo a Motegi?

La moto di Iwata confermerà la propria crescita? Fabio Quartararo in primis sembra ormai pronto a lottare con Marc Marquez su ogni pista, mentre Maverick Vinales insegue a breve distanza. Sono loro due i maggiori candidati a brillare in casa Yamaha, con una M1 che, rispetto a qualche mese fa, sembra avere mosso qualche passo in avanti. Anche Franco Morbidelli sta riuscendo a rimanere nelle posizioni che contano con maggiore frequenza, ma a livello di motore il gap con Honda e Ducati rimane ampio, e in una pista come Motegi si farà sentire.

4 Valentino Rossi saprà uscire dalla crisi?

La solita grande domanda. Il “Dottore” è reduce da un momento quanto mai negativo e non è scontato che ne possa uscire proprio in Giappone. Dopo il filotto di quarti posti tra Red Bull Ring, Silverstone e Misano, infatti, il numero 46 più famoso del mondo è precipitato in due ottavi posti quanto mai deludenti, con distacchi abissali. La M1, se ad inizio anno assecondava la sua guida, ora gli ha voltato le spalle e il pilota di Tavullia sembra non trovare la soluzione. Sulla carta la pista nipponica dovrebbe essere complicata per la sua moto e, come se non bastasse, non vince dal lontano 2008, con due ritiri nelle ultime tre edizioni.

5 Che meteo dobbiamo attenderci a Motegi?

Ancora una volta la gara nipponica ci regalerà un fine settimana intermittente. Si inizierà con un venerdì dal cielo coperto e temperatura sui 19 gradi, quindi sabato dovrebbe arrivare la pioggia, per tutto il giorno, con precipitazioni violentissime nel corso del pomeriggio, mettendo a rischio le qualifiche. Domenica, invece, tornerà il sole per i warm-up, mentre le gare vedranno l’arrivo delle nuvole. La temperatura arriverà ai 22 gradi, ma in concomitanza con il finale della gara della MotoGP potrebbe cadere qualche debole goccia di pioggia.

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top