Show Player

Ciclismo, GP Beghelli 2019: Sonny Colbrelli serve il bis battendo Alejandro Valverde in volata



Sonny Colbrelli ha conquistato la 23esima edizione del GP Beghelli cogliendo il suo secondo successo in questa corsa, quattro anni dopo il primo. Il velocista bresciano ha vinto portando via un gruppetto sulla discesa dello strappo dello Zappolino e regolando, poi, gli altri attaccanti in volata. Secondo posto per Alejandro Valverde e terzo per l’australiano Jack Haig.

La corsa è stata inizialmente contraddistinta da un tentativo di tre corridori formato da: Tommaso Fiaschi (Beltrami TSA – Hopplà – Petroli Firenze), Stepan Kuriyanov (Gazprom Rusvelo) e Emil Dima (Giotti Victoria). Il primo si è staccato dagli altri due a 80 km dal traguardo, i quali, a loro volta, sono stati ripresi ai -40.

Loading...
Loading...

A 26 km dall’arrivo ci hanno provato in sette, vale a dire: Julien Bernard (Trek), Neilson Powless e George Bennett (Jumbo Visma), Edoardo Affini (Mitchelton Scott), Hugo Houle (Astana), Gianni Moscon e Ivan Sosa (Team Ineos). Il gruppo, però, trainato dalla UAE, è andato a chiudere. Successivamente si sono mossi, di nuovo, degli scatenati Moscon e Powless, ma il plotone ha ricucito a 9 km dal traguardo.

Sulla discesa che segue l’ultimo passaggio sullo strappo dello Zappolino hanno attaccato altri sette atleti, ovvero: Bauke Mollema (Trek-Segafredo), Jack Haig (Mitchelton-Scott), Alejandro Valverde (Movistar), David Gaudu (Groupama-FDJ), Sonny Colbrelli e Ivan Garcia Cortina (Bahrain-Merida) e Guillaume Martin (Wanty-Groupe Gobert). Il gruppo non ce l’ha fatta a ricucire stavolta, grazie soprattutto a un grande lavoro di Garcia Cortina per Colbrelli. Lo sprinter bresciano, dunque, ha dovuto solo spingere la palla in rete in una volata contro gente che non ha uno spunto paragonabile al suo.

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pier Colombo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top