Ciclismo, come sta Samuele Manfredi? “Il destino non vincerà: tornerò quello di prima”



Samuele Manfredi parla a “La Gazzetta dello Sport” della sua riabilitazione dopo l’incidente subito alla fine dello scorso anno, dal quale si sta lentamente riprendendo. Ed ora punta a riprendersi anche un posto in gruppo, con calma, compiendo passo dopo passo per tornare un giorno alle corse in bici.

Così il ciclista alla Rosea: “Tornerò a correre in bici. Non ho paura della riabilitazione, ci vorrà il tempo che ci vorrà, ma nessuno mi ferma. Fino a qualche mese fa non avevo forza nelle braccia, ora fanno il loro lavoro, è stata una lenta risalita, Mi resta l’ostacolo maggiore, le gambe“.

Loading...
Loading...

Prosegue l’azzurro: “Dopo l’intervento ci sono stati dei netti miglioramenti, faccio due sedute al giorno, circa 5-6 ore in totale, ma potrei arrivare a 10. Chi ha fatto ciclismo conosce bene la fatica, e poi devo rientrare in gruppo, non posso aspettare. Me la riprendo la mia vecchia vita“.

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

 

roberto.santangelo@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top