Show Player

Ciclismo, Mondiali 2019. Mads Pedersen: “È incredibile, può succedere di tutto: un sogno vestire la maglia iridata”



Mads Pedersen ha vinto la prova in linea dei Mondiali 2019 di ciclismo, il danese ha stupito tutti nello Yorkshire e ha conquistato il primo storico titolo iridato per la sua Nazione. Il corridore della Trek-Segafredo ha stretto i denti in salita e poi nella volata a tre è riuscito a beffare il nostro Matteo Trentin che in quella situazione era il favorito, almeeno sulla carta.

Impresa del 23enne che si regala una giornata indimenticabile e ai microfoni della UCI era incredulo per il trionfo: “È incredibile. Non lo pensavamo minimamente questa mattina alla partenza. La tattica era attaccare nella parte finale e poi Valgren e Fuglsang dovevano partire. Ma loro non sono stati in grado di seguire Van der Poel e Trentin. Dunque abbiamo fatto di tutto per essere in grado di restare con loro due. Quando Van der Poel si è staccato, poteva succedere di tutto dopo 6 ore e mezza di corsa. Bisognava restare concentrati e rimanere davanti, a fine stagione era ancora più dura. È un sogno che si realizza vestire questa maglia iridata“.

Loading...
Loading...

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Twitter UCI

Loading...

Lascia un commento

scroll to top