Show Player

Volley femminile, Europei 2019: numeri, statistiche e classifiche dopo la prima fase. Paola Egonu terza miglior realizzatrice



Si è conclusa la prima fase degli Europei 2019 di volley femminile in programma tra Turchia, Polonia, Ungheria e Slovacchia. Dopo una partenza praticamente impeccabile, con quattro vittorie consecutive per 3-0, la Nazionale italiana ha terminato il girone eliminatorio con una sconfitta ad opera della Polonia ed affronterà negli ottavi di finale la Slovacchia di Marco Fenoglio, in una sfida insidiosa che vede comunque le azzurre nettamente favorite. Il livello della competizione sino ad ora non è stato particolarmente elevato e le formazioni più accreditate hanno tutte raggiunto la qualificazione senza particolari difficoltà. Non molte dunque le sorprese messe in evidenza dalle statistiche al termine della fase a gironi, dati comunque importanti per decifrare lo stato di forma delle protagoniste più attese e delle squadre che si giocheranno il titolo continentale negli incontri ad eliminazione diretta.

La copertina spetta come di consueta alla classifica delle migliori attaccanti, guidata dalla giovanissima belga Britt Herbots (109 punti), migliorata notevolmente nell’ultima stagione trascorsa con la maglia di Busto Arsizio. La formazione di Gert Vande Broek non avrà certamente un compito agevole negli ottavi di finale dove si troverà di fronte la Russia, tra le principali favorite della vigilia. La seconda posizione parla invece spagnolo grazie ad Ana Escamilla (106 punti), determinante nella qualificazione non scontata della squadra iberica alla seconda fase. Nessuna sorpresa nel vedere al terzo posto la nostra Paola Egonu (102 punti), assoluta protagonista della graduatoria anche in occasione del Mondiale 2018 e confermatasi ad altissimo livello anche in questa occasione. Da segnalare però la quarta posizione della polacca Malwina Smarzek (102 punti) e il quinto posto dell’azera Polina Rahimova (101 punti). La migliore per maggior numero attacchi messi a segno è sempre Herbots (97), mentre particolarmente significativa è la classifica delle attaccanti con le migliori percentuali. Dopo l’olandese Robin De Kruijf (71.05%), praticamente una sentenza dal centro, si trova infatti la nostra Miriam Sylla (65.00%), protagonista di una prima fase davvero superlativa. L’azzurra non ha sbagliato quasi nulla e sarà una pedina fondamentale nel proseguimento del torneo.

Loading...
Loading...

Con DAZN segui gli Europei 2019 di volley femminile IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Nella classifica del maggior numero di servizi vincenti da segnalare il rendimento eccellente dell’azera Polina Rahimova (21 punti), con una media di 1.11 a set. Si conferma anche in questo caso a livelli di assoluta eccellenza Paola Egonu (16), in seconda posizione davanti alla croata Samanta Fabris (12) ed alla spagnola Jessica Rivero (12). La seconda miglior italiana è invece Indre Sorokaite (9), in decima posizione. Dato non particolarmente confortante emerge dalla classifica delle giocatrici più incisive a muro, specialità della centrale azzurra Anna Danesi che ha trovato però poco spazio in campo in questa prima fase. La russa Irina Koroleva (24) si trova momentaneamente in testa seguita dalla turca Eda Erdem (21) e dall’azera Olena Hasanova (21), mentre la migliore delle italiane è ancora Paola Egonu (10), molto lontana dalle migliori.

Non particolarmente brillante il rendimento sino a questo momento di Ofelia Malinov (44.44%), in ottima posizione nella classifica delle migliori palleggiatrici stilata sulla base dell’efficienza percentuale. La migliore, esclusa la polacca Marlena Kowalewska (66.67%) in campo soltanto per brevi segmenti di partita come riserva di Joanna Wolosz (49.45%), è l’olandese Laura Dijkema (54.35%), punto di riferimento fondamentale di Firenze. La miglior ricevitrice è invece la serba Teodora Pusic (52.33%), libero della formazione campione mondiale ed europea in carica, seguita dalla turca Meliha Ismailoglu (45.10%) e dalla finlandese Salla Karhu (44.79%).

Segui live gli Europei 2019 di volley femminile su DAZN. Attiva subito il tuo mese gratis

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

roberto.pozzi@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Ettore Griffoni

Loading...

Lascia un commento

scroll to top