Show Player

Ciclismo, Europei 2019: altro trionfo azzurro tra gli Under23! Alberto Dainese d’oro con una volata perfetta



Italia dominante nella categoria Under23 agli Europei 2019 di ciclismo su strada. Dopo il titolo conquistato ieri da Letizia Paternoster nella prova in linea femminile, oggi ad Alkmaar (Olanda) trionfa Alberto Dainese, che si laurea campione europeo grazie ad una volata perfetta. Il 21enne azzurro ha dimostrato di essere nettamente il più forte nello sprint finale, conquistando così la medaglia d’oro. Una stagione davvero eccezionale per Dainese, che era riuscito già a centrare cinque vittorie con la maglia della SEG Racing Academy. Un risultato che certifica così ulteriormente la classe di questo corridore, che il prossimo anno passerà professionista con la Sunweb e avrà quindi l’occasione di lasciare subito il segno nel World Tour.

Corsa molto movimentata fin dai primi giri e il gruppo si assottiglia progressivamente a causa della velocità elevata. A circa 70 km dal traguardo attaccano l’azzurro Alexander Konychev e il norvegese Jonas Iversby Hvideberg, mentre al loro inseguimento si mettono il danese Mathias Jorgensen e il ceco Petr Kelemen. Nel gruppo è il Belgio a fare la maggior parte del lavoro e ai -35 km vengono ripresi gli inseguitori. L’azione dei due al comando resta invece brillante e all’inizio del penultimo giro mantengono ancora 40” di vantaggio. A 13 km dall’arrivo Konychev stacca Hvideberg sul tratto di pavé di Munnikenweg e resta solo al comando.

Loading...
Loading...

L’azzurro inizia così l’ultimo giro con 25” di vantaggio sul gruppo, in cui i suoi compagni di squadra fanno un perfetto gioco tattico e rompono i cambi. Nel finale arriva però una forte accelerazione della Polonia e i sogni di Konychev si infrangono a 1,7 km dall’arrivo. Ci si gioca così la vittoria in volata, lanciata dalla Danimarca per Niklas Larsen, ai 150 metri parte però Alberto Dainese che con una sparata micidiale lo salta a doppia velocità e si impone nettamente sul traguardo. Argento quindi per Larsen, mentre il podio viene completato dall’estone Rait Ärm.

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

alessandro.farina@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Facebook- DirectVelo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top