Calcio, Champions League 2019-2020: i risultati del terzo turno preliminare. L’Ajax avanza di rigore

Prosegue il lungo inseguimento alla fase a gironi della Champions League di calcio 2019-2020: sono andate oggi in scena la dieci partite del terzo turno preliminare di ritorno. Tutte le vincitrici hanno agguantato il pass per volare alla sfida decisiva: chi si aggiudicherà il prossimo turno entrerà nell’urna con le migliori squadre europee.

Passa, seppur con molta fatica, la semifinalista dell’anno scorso: l’attesissimo Ajax riesce a sbarazzarsi del Paok per 3-2 (all’andata era finita 2-2) grazie a due rigori di Tadic, che nel primo tempo ne aveva sbagliato un altro. A sorpresa passa l’APOEL: i ciprioti beffano il Qarabag in Azerbaijan rimontando il risultato sfavorevole dell’andata. Tutto facile per il Rosenborg sul Maribor, spettacolo tra Bruges e Dinamo Kiev con il 3-3 che premia i belgi. Facile la Dinamo Zagabria sui magiari del Ferencvaros. Vittorie casalinghe per gli austriaci del Linz e per i greci dell’Olympiacos, mentre succede di tutto in Scozia con i rumeni del Cluj che passano per 4-3 sul Celtic. Gli ultimi finali di giornata arrivano dal Portogallo, con il Porto che viene clamorosamente eliminato da un Krasnodar pazzesco nel primo tempo (era avanti 3-0, poi 3-3), e dalla Danimarca, con una partita interminabile vinta ai rigori (ne sono stati tirati addirittura 22) dalla Stella Rossa sul Copenaghen.

Risultati ritorno terzo turno preliminari Champions League 2019-2020

 

  • Qarabag (Aze)-APOEL (Cyp) 0-2
  • Rosenborg (Nor)-Maribor (Slo) 3-1
  • Dyn. Kyiv (Ukr)-Club Brugge (Bel) 3-3
  • FC Copenhagen (Den)-Stella Rossa (Srb) 1-1 (6-7 d.c.r.)
  • Ferencvaros (Hun)-Din. Zagabria (Cro) 0-4
  • Ajax (Ned)-PAOK (Gre) 3-2
  • LASK Linz (Aut)-Basilea (Sui) 3-1
  • Olympiakos (Gre)-Basaksehir (Tur) 2-0
  • Celtic (Sco)-CFR Cluj (Rou) 3-4
  • FC Porto (Por)-Krasnodar (Rus) 2-3

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

gianluca.bruno@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Ververidis Vasilis / Shutterstock.com

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cambio di sella per Marco Melandri: per lui la Coppa del mondo di E-X Bike

Tennis, WTA Cincinnati 2019: i risultati del 13 agosto. Destini opposti per le sorelle Williams: Venus agli ottavi, forfait di Serena