Show Player

Atletica, Coppa Europa 2019: Yeman Crippa straripante sui 5000, vittoria da padrone. L’Italia blinda la salvezza



Yeman Crippa non conosce rivali a Bydgoszcz (Polonia) e vince i 5000 metri della Coppa Europa 2019 di atletica leggera, l’azzurro era il grande favorito della vigilia e ha dettato legge come da pronostico. Il 22enne, in stagione capace di conquistare la Coppa Europa dei 10000 metri a Londra e di correre un rilevante 13:07.84 sulla mezza distanza a fine giugno, ha letto benissimo la gara e ha trionfato con pieno merito.

Il crono non è dei migliori (13:43.30) ma in una prova tattica contava soltanto vincere e portare a casa i 12 punti, fondamentali per l’Italia che sta mettendo in cassaforte la salvezza (in precedenza era arrivato il successo di Davide Re sui 400 metri) e che punta al quinto posto. Lo svizzero Julien Wanders ha allungato dopo un chilometro e ha provato ad andare via insieme al tedesco Amanal Petros, Crippa è rientrato con una progressione importante, ha riacciuffato i due avversari e negli ultimi due giri ha alzato il ritmo mettendo in ginocchio l’elvetico (13:45.31) e il teutonico (13:50.45).

Loading...
Loading...

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: FIDAL/Colombo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top