Show Player

Giro d’Italia 2019, Miguel Angel Lopez rischia multa e squalifica: possibile mano dura dell’UCI dopo le sberle al tifoso



Miguel Angel Lopez potrebbe essere sanzionato per aver preso a sberle un tifoso durante la penultima tappa del Giro d’Italia 2019. Il colombiano era caduto per colpa di uno spettatore sulla salita del Monte Avena e, preso dalla collera, aveva picchiato l’astante: la giuria della Corsa Rosa aveva deciso di non punire l’alfiere dell’Astana perché aveva giudicato quella reazione come umana, dovuta all’adrenalina e al particolare momento.

Come riporta il Corriere dello Sport, l’UCI avrebbe però chiesto delle risposte agli organizzatori del Giro d’Italia perché il caso potrebbe diventare un precedente. Il regolamento internazionale prevede infatti che comportamenti sconvenienti (intimidazioni, abusi, minacce) vengano puniti con una multa da 500 a 2000 franchi svizzeri (450-1790 euro) ma sono previsti anche dei punti di penalizzazione ed eventualmente la squalifica. La Federazione Internazionale non sembra essere disposta a riconoscere delle attenuanti a Miguel Angel Lopez, staremo a vedere come si evolverà la vicenda ma l’UCI dovrebbe anche fare in modo che non ci siano più degli imbecilli sulle strade che rovinano la gara dei ciclisti.

Loading...
Loading...

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top