Show Player

Internazionali d’Italia Roma 2019: Federer, Nadal e Djokovic, che tris ai quarti! Giornata amara per gli azzurri



E’ stato un giovedì ricchissimo agli Internazionali d’Italia. Nel tabellone maschile si è giocato sia per il secondo turno che per gli ottavi di finale, con tantissime partite. Andiamo a vedere quali sono stati i punti fondamentali di questa giornata.

Il RE DI ROMA – Roger Federer torna nei quarti di finale al Foro Italico. Re Roger ha superato il doppio impegno odierno, battendo abbastanza agevolmente il portoghese Joao Sousa e poi superando il croato Borna Coric al termine di una sfida complicatissima. Il nativo di Basilea aveva perso nettamente il primo set per 6-2, ma ha saputo rimontare il suo avversario. Trascinato anche dal pubblico di Roma, Federer ha prima vinto per 6-4 il secondo set e poi al tiebreak il terzo, annullando anche due match point a Coric.

Loading...
Loading...

INARRESTABILE – Due ore e dieci minuti. Questo è quanto ha impiegato Rafa Nadal per volare ai quarti di finale. Lo spagnolo ha dominato prima il francese Jeremy Chardy (6-0 6-1) e poi il georgiano Nikoloz Basilashvili (6-1 6-0). Due prove di forza veramente schiaccianti del numero due del mondo, che ha demolito gli avversari e si dimostra il più in forma tra i big.

IL MARATONETA – Adesso per Nadal ci sarà la sfida con il connazionale Fernando Verdasco. Il veterano spagnolo è uno dei grandi protagonisti della giornata. Un giovedì cominciato con la clamorosa vittoria in rimonta in tre set su Dominic Thiem dopo una battaglia di due ore e mezza di gioco (4-6 6-4 7-5); poi un altro scontro di oltre due ore contro il russo Karen Khachanov ed un’altra eccezionale vittoria sempre in tre set (7-5 3-6 6-3).

NOLE C’E’ – Il numero uno del mondo vince e convince. Novak Djokovic si è qualificato per i quarti di finale, superando in rapida successione prima il canadese Denis Shapovalov (6-1 6-3) e poi il tedesco Philipp Kohlschreiber (6-3 6-0). Insieme a Nadal, il serbo è il grande favorito per la vittoria finale ed anche quello che ha dato l’impressione migliore come lo spagnolo in questa giornata di doppi impegni.

L’ITALIA SALUTA ROMA – E’ un giovedì amarissimo per il tennis italiano, con ben quattro giocatori che dicono addio al Foro Italico. Stefanos Tsitsipas è il giustiziere azzurro, prima eliminando Jannik Sinner e poi Fabio Fognini (6-4 6-3). Il ligure non ha potuto nulla contro la forza del nativo di Atene, che con merito sfiderà ai quarti Roger Federer. Matteo Berrettini probabilmente ha pagato la pressione dopo la vittoria di martedì con Zverev, venendo sconfitto in due set dall’argentino Diego Schwartzman (6-3 6-4) negli ottavi; mentre Marco Cecchinato si è arreso troppo agevolmente (doppio 6-3) a Philipp Kohlschreiber.

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top