Show Player

Basket, la Dinamo Sassari vince la FIBA Europe Cup! Epico trionfo in Germania, primo trionfo continentale per i sardi!


Dyshawn Pierre S.Oliver Wurzburg - Banco di Sardegna Dinamo Sassari Fiba Europe Cup 2018-2019 Finale Ritorno Wurzburg, 01/05/2019 Foto L.Canu / Ciamillo-Castoria


La FIBA Europe Cup resta in Italia. Dopo il trionfo di Venezia nella passata stagione, è la Dinamo Sassari a conquistare la coppa al termine della doppia sfida in finale con i tedeschi del Wurzburg. La squadra di Gianmarco Pozzecco si è imposta anche al ritorno in Germania per 81-79, confermando il successo dell’andata in Sardegna. Per Sassari si tratta del primo storico titolo europeo, un traguardo importantissimo per la società sarda che era anche alla sua prima finale. Straordinaria prestazione in casa Sassari per Dyshawn Pierre, miglior marcatore della Dinamo con 19 punti. Ottime anche le prove di Jaime Smith (15) e di Rashawn Thomas (14). In doppia cifra anche Stefano Gentile (10), fondamentale nel finale di terzo quarto. Al Wurzburg non bastano i 20 punti di Skyler Bowlin e i 18 di Cameroon Wells.

Buon inizio di partita per i padroni di casa. Il primo canestro è di Morrison, poi Bowlin dall’arco firma il 5-0. Smith risponde immediatamente da tre punti e sblocca l’attacco della Dinamo. Si gioca sul filo dell’equilibrio con i tedeschi avanti 14-12 a metà primo quarto. Wells e Olaseni firmano l’allungo del Wurzburg, che chiude i primi dieci minuti sul +7 (26-19).

Il secondo quarto si apre bene per Sassari, che arriva sul -1 dopo l’ottimo appoggio al ferro di Thomas. Bowlin con una tripla senza ritmo e poi Wells portano i tedeschi sulla doppia cifra di vantaggio (39-29), ma il finale di secondo quarto vede la reazione di Sassari, che si presenta all’intervallo sul -5 (46-41). Perfetta parità, dunque, dopo i primi venti minuti con la finale che si deciderà nel secondo tempo. Al rientro dagli spogliatoi Morrison mette subito il +7, ma Smith brucia la retina dall’arco. Olaseni con quattro punti consecutivi porta il Wurzburg sul +11 (57-46), ma Sassari costruisce un importantissimo parziale di 7-0, che rimette in partita la squadra di Pozzecco. Una bomba di Gentile firma il -1 e prima dell’ultimo quarto Sassari conserva quattro punti di vantaggio nel doppio confronto (66-65).

E’ sempre il figlio del grande Nando ad aprire con una splendida penetrazione l’ultimo quarto, poi Polonara con il tap in firma anche il +4 (72-68). La tripla di Bowlin e il canestro di Oliver riportano avanti i padroni di casa. Ancora Polonara vola sopra il ferro e anche una rubata e successivo contropiede di Spissu è fondamentale. Si resta sulla parità (79-79 a 24 secondi dalla fine) e ciò premia Sassari. Smith dalla lunetta è glaciale, poi Bowlin sbaglia da tre ed il rimbalzo premia Polonara. E’ finita ed ora la festa di Pozzecco e dei suoi ragazzi può cominciare. La Dinamo Sassari ha vinto la FIBA Europe Cup! 

Loading...
Loading...

Questo il tabellino della partita

OLIVER WURZBURG – DINAMO SASSARI 79-81 (26-19, 20-22, 19-23, 14-17)

Wurzburg: Bowlin 20, Koch 7, Morrison 9, Oliver 12, Wells 18, Albus, Cooks 5, Hadenfeldt, Hoffmann, Loesing, Obiesie, Olaseni 8

Sassari: Gentile 10, Pierre 19, Polonara 6, Smith 15, Spissu 4, Carter 1, Cooley 4, Devecchi, Magro, McGee 8, Re, Thomas 14

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL BASKET

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo

Loading...

Lascia un commento

scroll to top