Show Player

Tennis, Challenger Ostrava 2019: Jannik Sinner accede al secondo turno. L’azzurro elimina Attila Balázs



Jannik Sinner continua a far parlare di sé e conquista l’accesso al secondo turno nel Challenger di Ostrava (Repubblica Ceca). Sul rosso ceco il 17enne nativo di San Candido si è imposto contro l’ungherese Attila Balázs (n.219 del mondo) con il punteggio di 6-4 7-6 (6) in 1 ora e 54 minuti di partita. Un match non facile per l’azzurrino che ha saputo prevalere anche grazie ad una notevole forza mentale contro il suo avversario, mettendo in mostra alcuni colpi d’alta scuola. Sinner se la vedrà nel prossimo turno contro il tedesco Dominik Koepfer (n.181 ATP).

Nel primo set Jannik inizia subito con il piglio giusto, mettendo in mostra un rovescio bimane di eccezionale profondità. Avanti 3-1, l’azzurro deve però subire la rimonta del magiaro che pareggia i conti nel sesto gioco. Non si dà per vinto il nostro portacolori e nella fase calda della frazione prima strappa il servizio a Balázs con vincenti di pregevolissima fattura e poi tiene il servizio con le unghie e con i denti, annullando ben cinque palle break prima di archiviare la pratica sul 6-4.

Loading...
Loading...

Nel secondo set l’ungherese prova a prendere il comando delle operazioni, approfittando di qualche errore di troppo del 17enne italiano. Sinner però non molla, recuperando il break di ritardo nel quinto gioco e mettendo la freccia nel settimo. L’alternarsi delle situazioni è costante e break e controbreak si susseguono a cadenza regolare con epilogo nel tie-break dove il ragazzino del Bel Paese fa vedere una gran classe e un ottimo rovescio lungo-linea che gli consegna le chiavi del confronto.

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: pagina facebook Jannik Sinner

Loading...

Lascia un commento

scroll to top