Show Player

BMX, Coppa del Mondo Manchester 2019: nella prima prova festeggiano Joris Daudet e Simone Christensen, Giacomo Fantoni fuori agli ottavi



Si è aperta nella giornata di oggi la prima tappa della Coppa del Mondo di BMX Supercross 2019. Presso l’impianto del HSBC UK National Cycling Centre di Manchester (Gran Bretagna) è infatti andata in scena la prima delle due prove in programma in questo fine settimana. La spedizione azzurra ha raccolto punti con due atleti in campo maschile, mentre al femminile non erano presenti italiane in gara.

Il francese Joris Daudet si è aggiudicato la vittoria davanti ai connazionali Jeremy Rencurel e Sylvain André, campione del mondo in carica. Il 28enne transalpino ha trionfato con pieno merito nella finale, ma ha approfittato anche di una buona dose di fortuna in semifinale: una spettacolare caduta ha infatti tolto di mezzo gli altri sette avversari alla prima curva, permettendo a Daudet di tagliare il traguardo in solitaria e di risparmiare energie. Lo svizzero David Graf ha chiuso in quarta posizione, mentre il britannico Paddy Sharrock ha ottenuto il miglior piazzamento in carriera in una prova di Coppa del Mondo terminando al quinto posto. Il migliore degli italiani è stato Giacomo Fantoni (35°), che ha raggiunto gli ottavi di finale e ha raccolto una settima posizione nella propria batteria. Si sono invece fermati ai sedicesimi Martii Sciortino (53°), che è riuscito ad entrare in zona punti grazie al quinto posto, e il 19enne Giacomo Gargaglia (68°), nel primo gruppo di esclusi a causa della settima posizione finale. Decisamente più indietro gli altri azzurri Mattia Furlan (100°), Matteo Grazian (120°) e Federico De Vecchi (127°).

Loading...
Loading...

Al femminile il successo è andato alla danese Simone Christensen che ha preceduto di pochi decimi le olandesi Judy Baauw e Merle van Benthem. La colombiana Mariana Pajon si è fermata ai piedi del podio, appena davanti alla brasiliana Paola Reis Santos. L’olandese Laura Smulders, campionessa iridata in carica, è invece uscita in semifinale a causa di un incidente di corsa.

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

 

roberto.pozzi@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Pagni

Loading...

Lascia un commento

scroll to top