Scherma, Coppa del Mondo 2019: Curatoli primo, Montano secondo. Trionfo azzurro a Padova


Fantastica doppietta per l’Italia al Trofeo Luxardo 2019. Apoteosi azzurra nella tappa della Coppa del Mondo di sciabola maschile che ha visto la vittoria di Luca Curatoli in finale contro Aldo Montano. Il campano si è imposto con il punteggio di 15-13 al termine di un assalto molto combattuto e soprattutto storico, perché mai c’era stato in 62 anni un derby tricolore in quel di Padova. Sul gradino più basso del podio sono saliti i due tedeschi Benedikt Wagner e Max Hartung, sconfitti rispettivamente da Curatoli (15-12) e Montano (15-10) in semifinale.

Curatoli aveva raggiunto le semifinali dopo aver sconfitto ai quarti di finale Tiberiu Dolniceanu (15-7) ed in precedenza negli ottavi di finale il compagno di squadra Dario Cavaliere per 15-13. Derby azzurro vinto agli ottavi anche da Aldo Montano, che è tornato sul podio in Coppa del Mondo dopo il successo nel 2016 proprio a Padova. Il livornese ha sconfitto 15-10 Luigi Samele e poi nei quarti ha avuto la meglio di Veniamin Reshetnikov per 15-13.

Italia che ha sfiorato la tripletta sul podio. Francesco D’Armiento ha sfiorato l’accesso alle semifinali, visto che è stato sconfitto all’ultima stoccata per 15-14 dal tedesco Benedikt Wagner. Una prestazione comunque davvero esaltante per il pugliese, al miglior risultato in carriera.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Bizzi Federscherma

 

Lascia un commento

scroll to top