Ginnastica artistica, Europei 2019: le convocate provvisorie dell’Italia. Presenti tutte le Fate del 2003


La UEG ha pubblicato i nominativi provvisori delle ginnaste convocate per i prossimi Europei di Stettino. Le ginnaste che, ad oggi, sono chiamate a rappresentare l’Italia sono Giorgia Villa, Elisa Iorio, Asia e Alice D’Amato. Il direttore tecnico Enrico Casella ha così scelto di schierare l’intera classe 2003, già campionesse europee fra le juniores.

Al momento non si sa su quali attrezzi verranno suddivise, ma viste le ultime uscite sembra plausibile che Asia tenterà di centrare la finale al volteggio e, probabilmente, anche quella al corpo libero, mentre Elisa proverà a riconfermarsi fra le migliori alle parallele e alla trave.

Giorgia ed Alice invece, potrebbero essere le generaliste: la prima, nonostante un paio di errori di troppo in serie A, ha dimostrato di avere programmi tecnici competitivi in tutti e quattro gli attrezzi, mentre Alice ha ben figurato di fronte alla giuria internazionale di Jesolo. E’ inutile sottolineare che, in qualsiasi modo verrà deciso di suddividerle, le possibilità di finali ci sono per tutte.

L’unico dubbio potrebbe riguardare le condizioni fisiche di Giorgia Villa che, purtroppo, si è recentemente infortunata ad un dito della mano, ma dai video da lei postati sui social network sembra che il recupero stia procedendo bene.

Per avere maggiori informazioni sarà opportuno attendere ancora un paio di settimane, dopo di ché la Federazione comunicherà la scelta definitiva del DTNF, nel frattempo è doveroso ricordare che vi sono altre azzurre che si stanno preparando per questo importante appuntamento.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

scroll to top