Tour Colombia 2019: il percorso e le sei tappe ai raggi X. Chiusura spettacolare sull’Alto de las Palmas


Il grande ciclismo torna in Colombia e dopo la Oro y Paz dello scorso anno, da martedì 12 a domenica 17 febbraio si svolgerà il Tour Colombia, breve corse a tappe che si preannuncia spettacolare. Al via troveremo infatti tanti big a partire dalle stelle colombiane Nairo Quintana, Egan Bernal, Fernando Gaviria, Rigoberto Urán e Miguel Ángel López, ma ci sarà anche l’atteso esordio stagionale di Chris Froome. Gli organizzatori hanno poi scelto un percorso interessante, che con cronometro, tappe per velocisti e grandi salite, saprà accontentare tutti gli appassionati. Andiamo quindi a scoprire nel dettaglio il percorso del Tour Colombia, con l’analisi ai raggi X delle sei tappe.

Prima tappa: Medellín-Medellín 14 km

Si parte con una cronometro a squadre piuttosto breve, che andrà comunque subito ad incidere sulla classifica generale. Percorso cittadino tutto piatto, in cui i team con i migliori passisti potranno fare la differenza.

Seconda tappa: La Ceja-La Ceja 150 km

Frazione caratterizzata da un circuito da ripetere cinque volte, prevalentemente pianeggiante e con solo un breve strappo nella prima parte. Sulla carta vedremo quindi una classica volata di gruppo.

Terza tappa: Llanogrande-Llanogrande 167 km

Altra tappa in circuito, che questa volta sarà però più impegnativo. A metà percorso si scalerà infatti l’Alto El Nano, una salita di 3,5 km con una pendenza media del 5,5%, che affrontata più volte potrebbe fare selezione. Non sarà quindi scontato vedere una volata, visto che qualche corridore potrebbe provare anche ad anticipare il gruppo.

Quarta tappa: Medellín-Medellín 144 km

Stesso copione delle tappe precedenti, con sei giri su un circuito cittadino attraverso Medellín. La breve salita di quarta categoria non dovrebbe fare paura ai velocisti, che sulla carta si giocheranno la vittoria.

Quinta tappa: La Union-La Union 176 km

Frazione molto dura che nella prima parte presenta un circuito in cui i corridori ritroveranno il già affrontato Alto El Nano, da ripetere quattro volte. Questo sforzo si farà sentire nelle gambe in vista della salita conclusiva dell’Alto La Union, 7,4 km con una pendenza media del 5%, dal cui scollinamento ci saranno cinque chilometri in discesa per lanciarsi verso il traguardo.

Sesta tappa: El Retiro-Alto de Palmas 173 km

L’ultima tappa sarà anche quella decisiva per la classifica generale. Un lungo tratto in falsopiano porterà i corridori all’Alto de la Virgen, breve salita di 1,5 km posta al km 50. Dopo una lunga discesa si tornerà nella zona di Medellín, con un tratto in saliscendi con diversi strappi tra cui quello classificato come GPM di quarta categoria di Calle Sur-Parque, che servirà come antipasto per la salita finale dell’Alto de las Palmas. Un’ascesa di 15,5 km con una pendenza media del 6,3%, che porterà i corridori ai 2487 metri del traguardo. Vivremo quindi una spettacolare sfida diretta tra gli scalatori per la conquista di questo Tour Colombia.

 

 

alessandro.farina@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pier Colombo

Lascia un commento

scroll to top