Tennis, ATP Sofia 2019: Daniil Medvedev trionfa in finale contro Márton Fucsovics. Il russo si impone in due set


E’ Daniil Medvedev a trionfare nella finale dell’ATP di Sofia (Bulgaria) di tennis. Il giovane russo, numero 16 del mondo, si è imposto con il punteggio di 6-4 6-3 contro l’ungherese Marton Fucsovics (n.47 ATP) in 1 ora e 23 minuti di partita. Un match nel quale la differente caratura tecnica dei due tennisti si è vista alla distanza, finendo per fare la differenza in favore del russo.

Nel primo set Medvedev mette subito sotto pressione il magiaro. Con colpi di rara potenza, il 22enne nativo di Mosca si costruisce due palle break che però Fucsovics è abile ad annullare. Soffre il magiaro e il break si tramuta in realtà nel settimo gioco quando a zero il n.16 del ranking passa a condurre. Purtroppo per lui la resa al servizio nel game successivo non è eccelsa e l’avversario è bravo a rientrare in partita pareggiando i conti. Lo scambio di “regali” però non è terminato e il terzo break del confronto sorride a Medvedev che archivia con grande sicurezza il parziale sul 6-4.

Nel secondo set il russo conquista decisamente il comando delle operazioni. Mettendo in scena un repertorio considerevole, il moscovita strappa il servizio all’avversario nel terzo game, gestendo anche il piccolo passaggio a vuoto del sesto con grande lucidità. Scampato il pericolo, il tennista dell’Est dà libero sfogo a tutto il suo talento, archiviando la pratica sul 6-3

 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Bukharev Oleg / Shutterstock.com 

Lascia un commento

scroll to top