Snowboardcross, Mondiali 2019: Italia d’argento!  Visintin: “Il giusto riscatto”. Moioli: “Due su due, ci sono riuscita!”

Lo snowboardcross è ancora azzurro ai Mondiali: nella gara a squadre Omar Visintin e Michela Moioli chiudono secondi e guadagnano la medaglia d’argento nella Big Final. Per l’Italia si tratta della terza medaglia dopo i due bronzi delle gare individuali. Queste le parole dei medagliati azzurri al sito della FISI.

Michela Moioli centra così la seconda medaglia: “Sono molto contenta, sono venuta negli Stati Uniti per conquistare due medaglie e ci sono riuscita, adesso me la voglio godere in Coppa del Mondo. In pista ci sono tante avversari, arrivare in finale è già tanto e fare medaglia ancora di più. Tante volte la gente dà tutto per scontato ma non è così“.

Omar Visintin si riscatta con gli interessi dopo la delusione della gara individuale: “E’ il giusto riscatto dopo la gara individuale, erano dieci anni che aspettavo questa medaglia, in cinque Mondiali non ci sono mai riuscito. Pure l’altro giorno era andata male per uno stupidissimo errore, ho cercato il riscatto anche per lo staff che mi ha dato fiducia. Ringrazio anche Michela che nei quarti di finale è riuscita a rimontare dopo che ero caduto, se fosse stata una gara individuale sarei stato eliminato“.

Grande gioia anche nelle parole del direttore tecnico Cesare Pisoni: “Questa specialità sarà olimpica a Pechino 2022, per cui il risultato di oggi è importantissimo. Abbiamo avuto la conferma di essere un grande gruppo, in grado di arrivare in finale con due team, siamo stati più forti anche di un’organizzazione che ha dimostrato enormi lacune in questi giorni di competizioni. Tre medaglie in tre gare sono già adesso un bilancio estremamente positivo e possiamo ancora consolidare il nostro bottino“.

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

 

roberto.santangelo@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Alfaguarilla / Shutterstock.com

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
cesare pisoni Michela Moioli Mondiali snowboard 2019 Omar Visintin

ultimo aggiornamento: 03-02-2019


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tiro a volo, GP Marocco 2019: vince Silvana Stanco, terza Jessica Rossi, al maschile secondo Simone Prosperi

Rugby, Top12 2019: scontri diretti al Rovigo e al Valorugby. Vince Calvisano, un terzetto al comando