Snowboard, Mondiali 2019: Chris Corning e Zoi Sadowski Synnott conquistano il titolo nello slopestyle


I Mondiali 2019 di snowboard a Park City (USA) non si chiudono in bellezza a causa delle avverse condizioni meteo. Gli organizzatori, dopo una serie di rinvii, sono stati costretti a cancellare per il forte vento le finali dello slopestyle, che avrebbe dovuto chiudere oggi il programma della rassegna iridata. In base al regolamento i risultati delle qualificazioni sono quindi diventati validi per la classifica finale.

In ambito maschile il nuovo campione del mondo è lo statunitense Chris Corning. Questo atleta 19enne, dopo il bronzo della scorsa edizione, si va a prendere il primo titolo iridato della carriera grazie al punteggio di 93.25. Medaglia d’argento per il canadese Mark McMorris distante di soli 25 centesimi, mentre il bronzo va all’altro statunitense Judd Henkes con 90.50.

Al femminile trionfo per la neozelandese Zoi Sadowski Synnott, che a soli 17 anni, dopo l’argento del 2017 e il bronzo alle Olimpiadi, si prende ora l’oro iridato grazie ai 91.75 punti realizzati. Argento per la norvegese Silje Norendal a 88.75, mentre la statunitense Jamie Anderson, bicampionessa olimpica in carica, si prende il bronzo con 87.25.

 

 

alessandro.farina@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Lascia un commento

scroll to top