Slittino, Coppa del Mondo Oberhof 2019: trionfano Wendl/Arlt, che peccato per Nagler/Malleier…


Si apre subito nel segno della Germania la penultima tappa della Coppa del Mondo di slittino su pista artificiale, valida anche come Campionati Europei. Tobias Wendl e Tobias Arlt si confermano i padroni di Oberhof: per il duo campione olimpico in carica arriva l’affermazione numero sei in carriera sul catino della Turingia, davvero adattissimo alle loro caratteristiche. Per i teutonici c’è anche la soddisfazione della terza medaglia d’oro continentale nel doppio.

Gara senza storie: dominio sia nella prima che nella seconda run per la coppia d’oro in quel di PyeongChang un anno fa. 1’21”951 il tempo conclusivo, una vittoria mai in discussione. A seguire ci sono gli eterni rivali Eggert/Benecken: pratica quasi chiusa per i teutonici in chiave sfera di cristallo quando mancano solo le due gare di Sochi a chiudere il programma. Oggi però non sono neanche vicini ai connazionali: due decimi precisi di distacco. A completare il podio ci sono i veterani lettoni Sics/Sics. Nella top-5 anche Steu/Koller (Austria) e Walker/Snith (Canada).

In casa Italia più che positiva la performance di Rieder/Kainzwaldner che chiudono ottavi. Ci sono grandissimi rimpianti però nella squadra azzurra vista la performance dei giovanissimi Nagler/Malleier: addirittura secondi nella prima run sono stati squalificati a causa di una irregolarità nella slitta. Ci sono però grandissimi segnali di crescita: il futuro è dalla loro parte.

gianluca.bruno@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Lascia un commento

scroll to top