Motomondiale: Brad Binder e Aron Canet al comando nel day 2 dei test di Moto 2 e Moto 3


La seconda giornata dei test di Jerez de la Frontera riservati alle classi del Mondiale Moto2 e Moto3 è andata in archivio con Brad Binder ed Aron Canet al comando delle rispettive graduatorie.

In Moto 2 ha finalmente lasciato il segno Brad Binder (KTM), uno dei principali favoriti per il titolo iridato che oggi ha firmato il miglior tempo assoluto in 1’41″284. Il sudafricano ha regolato di appena 0.018 lo spagnolo Jorge Navarro, centauro del Team +Ego Speed Up, e di 0.139 la grande speranza italiana in ottica Mondiale, Luca Marini. Il fratello di Valentino Rossi, autore del miglior tempo nella prima giornata, si è confermato molto rapido anche oggi alla guida della Kalex dello Sky Racing Team VR46 inserendosi in terza piazza davanti al britannico Sam Lowes (Federal Oil Gresini), quarto a +0.142 dalla vetta. Il tedesco Remy Gardner (Kalex) ha chiuso il day 2 a Jerez in quinta piazza a 0.254 dal miglior tempo, mentre l’iberico Xavi Vierge ha stampato il sesto crono odierno a +0.341. Non ha brillato particolarmente il fratello di Marc Marquez, Alex, il quale si è dovuto accontentare della settima posizione a +0.384 davanti al rookie italiano Nicolò Bulega (Sky Racing Team), 8° a 0.518 dal miglior crono di giornata. Completano la top10 il duo KTM formato dal rookie iberico Jorge Martin, 9° a +0.594, ed il sudafricano Bo Bendsneyder, 10° a +0.674.

Nella classe leggera ha dettato il passo lo spagnolo Aron Canet, autore della migliore prestazione assoluta di giornata con 1’46″455 in sella alla KTM della scuderia di Max Biaggi, lo Sterilgarda Max Racing Team. L’iberico ha svolto un ottimo lavoro ed ha preceduto di 0.034 il connazionale Jaume Masia (Bester Capital Dubai) e di 0.075 l’azzurro Tony Arbolino, il quale era stato il più rapido nella prima giornata di test a Jerez. Buonissima giornata anche per il Team Leopard, che ha piazzato il toscano Lorenzo Dalla Porta (4°) e lo spagnolo Marcos Ramirez (5°) nella top5 rispettivamente a 0.156 e 0.251 dalla vetta. Sesta e settima posizione per i portacolori del team Estrella Galicia 0,0 Alonso Lopez e Sergio Garcia, con quest’ultimo che si sta rivelando una possibile rivelazione della stagione nel suo anno da rookie. Da annotare in chiave azzurra il nono posto di Dennis Foggia (Sky Racing Team VR46) a 0.585 dal miglior tempo, l’undicesimo di Niccolò Antonelli (Sic58 Squadra Corse) a +0.638 ed il 14° tempo di Romano Fenati a +0.804. Attardati Celestino Vietti, 18° ad 1″ di ritardo, e Andrea Migno, 24° a 1″3 dal leader e soprattutto dal compagno di squadra Masia.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTOCATTAGNI

Lascia un commento

scroll to top