Il governatore Zaia propone un piano unico per ATP Finals e Olimpiadi 2026. L’idea viene però respinta

ATP Finals Londra | Credits: PROMA1 / Shutterstock


Sto seguendo l’evolversi della candidatura di Torino a ospitare le finali Atp di tennis. Mi sembra una grande opportunità non solo per Torino, ma per tutto il Paese. Leggo che manca una fidejussione di 62 milioni e che, giustamente, il sottosegretario con delega allo Sport Giorgetti ha confermato la volontà del Governo di dare una mano. E’ la giusta occasione per fare un ragionamento generale sui grandi eventi sportivi, creando un pacchetto di sostegno finanziario che leghi le finali Atp di Torino e le Olimpiadi invernali 2026 di Milano-Cortina“.

Sono in concetti espressi in una nota dal presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, in merito alle ricadute economiche dei grandi eventi sportivi nel nostro Paese. Pertanto secondo il governatore vi potrebbe essere un legame tra la competizione tennistica e quella a Cinque Cerchi: “I finanziamenti si possono reperire con modalità da definirsi concordemente. Atp di tennis e Olimpiadi invernali. sarebbero un punto d’incontro elevato di una strategia per comunicare forza sul piano internazionale, fugando ogni dubbio, che ancora purtroppo rimane sullo sfondo“.

Un’idea che però non riscuote il successo da parte del sottosegretario con delega ai rapporti con il Parlamento, Simone Valente, contrario all’accorpamento finanziario, ritenendo che ogni manifestazione debba godere della propria specificità.

 

 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: PROMA1 / Shutterstock

Lascia un commento

scroll to top