Basket, Gianmarco Pozzecco sostituisce Vincenzo Esposito alla guida della Dinamo Sassari

Gianmarco Pozzecco Consultinvest Bologna - XL Extralight Montegranro Lega Basket LNP Serie A2 2017/2018 Bologna, 31/03/2018 Foto A.Giberti / Ciamillo - Castoria


Poche ore dopo le dimissioni di Vincenzo Esposito da capo allenatore della Dinamo Sassari, arriva il nome del suo sostituto: è Gianmarco Pozzecco, fermo dalla scorsa estate dopo aver terminato il suo periodo in A2 alla Fortitudo Bologna, in cui fu chiamato a sostituire Matteo Boniciolli.

Il passaggio di testimone avviene tra due uomini che, da giocatori, sono stati degli attori di prima grandezza nel panorama del basket azzurro. Esposito, prima ancora di Bargnani, Belinelli, Gallinari e Datome, aprì la strada agli italiani in NBA negli Anni ’90 assieme a Stefano Rusconi. Quanto a Pozzecco, ricordarne il folle genio sul parquet è compito quasi superfluo: la memoria è ancora ben viva negli occhi di chi l’ha visto dare un grande contributo all’argento olimpico dell’Italia, ma anche essere parte attiva dell’ultimo scudetto di Varese nel 1999 e agli anni ruggenti della Fortitudo, prima di chiudere al Khimki Mosca e poi a Capo d’Orlando. Da allenatore ha ricominciato proprio con l’Orlandina tra il 2012 e il 2014. Nella seconda stagione, complice il crac della Sutor Montegranaro costretta a ripartire dalle serie minori (la Montegranaro oggi in A2 è la Poderosa), riesce a portare la società siciliana in A. Si trasferisce a Varese, ma si dimette nel mese di febbraio, per poi diventare assistente di Veljko Mrsic, suo compagno di squadra nell’anno dello scudetto varesino, al Cedevita Zagabria. Rimane in Croazia fino al 2017, poi il suo ritorno nell’ambiente fortitudino è storia recente.

Il Banco di Sardegna Sassari effettua questo cambio di allenatore a pochi giorni dalla Final Eight di Coppa Italia, in cui è attesa dall’Umana Reyer Venezia nel quarto di finale che si giocherà venerdì alle 18.

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL BASKET

federico.rossini@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Credit: Ciamillo

Lascia un commento

scroll to top