Tour Down Under 2019: la nuova stagione di Elia Viviani inizia in Australia. Che sfida a Caleb Ewan e Peter Sagan per le volate!


Anche quest’anno la stagione di Elia Viviani inizierà in Australia, con il Tour Down Under che rappresenterà l’occasione perfetta per ricominciare subito la propria striscia di vittorie. Il 29enne veronese lo scorso anno conquistò sulle strade australiane il primo dei diciotto successi stagionali, che lo hanno fatto diventare il corridore più vincente del circuito. Il capitano della Deceuninck-Quick Step avrà quindi l’obiettivo di vincere almeno una tappa in questo Tour Down Under e sulla carta saranno tre quelle adatte ai velocisti: le prime due e poi la quinta.

Il campione italiano avrà però due grandi avversari negli sprint, ovvero il tre volte campione del mondo Peter Sagan e il padrone di casa Caleb Ewan. Il fuoriclasse slovacco ha un conto aperto con Viviani dopo la Vuelta a España 2018, in cui l’azzurro è riuscito sempre a batterlo nel confronto diretto, ma qui, trovandoci ad inizio stagione, le cose potrebbero andare diversamente. Ewan, dopo una stagione sotto le aspettative, è invece passato alla Lotto Soudal ed è pronto a lasciare subito il segno in una corsa che lo ha sempre visto protagonista.

Centrare il successo potrebbe dare a Viviani anche grande morale in vista di una stagione che sarà ricca di obiettivi importanti. Nella prima parte di stagione il veronese punterà infatti a conquistare il successo in una grande classica, con Milano-Sanremo e Gand-Wevelgem nel mirino, poi potrebbe andare alla caccia della prima vittoria al Tour de France e infine ci sarà il sogno iridato, con il Mondiale nello Yorkshire che presenta un percorso che potrebbe adattarsi al meglio alle sue caratteristiche.

 

 

alessandro.farina@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pier Colombo

Lascia un commento

scroll to top