Superbike, Test Portimao 2019: Jonathan Rea domina anche nella seconda giornata, ancora lontani Melandri e Davies


Seconda giornata di test a Portimao che va in archivio con un Jonathan Rea (Kawasaki) nettamente al comando della graduatoria dei tempi, dimostrando ancora una volta la sua superiorità in vista di un Mondiale Superbike 2019 in cui va a caccia del quinto titolo iridato consecutivo. Sul tracciato lusitano i team hanno testato le ultime modifiche tecniche per perfezionare il set-up prima di volare in Australia per il primo Gran Premio della stagione.

A differenza del day-1, i piloti hanno avuto la possibilità di spingere al massimo su un asfalto completamente asciutto e con una temperatura abbastanza buona per andare a caccia della prestazione. Il britannico della Kawasaki Jonathan Rea si è confermato il più veloce con un miglior tempo di 1’40″855 (1″3 più basso rispetto a ieri), rifilando quasi un secondo al connazionale della Yamaha Alex Lowes (1’41″814) e 1.079 al rookie iberico Alvaro Bautista (Ducati). La top3 è dunque rimasta la medesima della prima giornata, mentre in quarta posizione si è inserito il britannico Leon Haslam, sempre più a proprio agio con la sua nuova Kawasaki ma ancora distante 1.289 dal compagno di squadra.

La Yamaha si conferma attualmente la seconda forza del Campionato con l’olandese Michael Van der Mark (Yamaha) in quinta piazza assoluta a 1.336 dal leader ma a soli 0.257 dalla top3, mentre l’inglese Tom Sykes ha perso una posizione rispetto a ieri stampando il sesto miglior tempo a 1.391 dall’ex compagno di squadra Rea. La coppia del Team GRT formata dal tedesco Sandro Cortese e dal ravennate Marco Melandri si è inserita in settima e ottava piazza non riuscendo a migliorare i tempi registrati ieri con la stessa efficacia degli avversari e pagando più di 1.5″ dalla vetta. Completano la top10 il giovane talento turco Toprak Razgatlioglu (Kawasaki), nono a 1.682, e il tedesco Markus Reiterberger (BMW), decimo a 2.291. Ancora molto attardato il britannico della Ducati Chaz Davies, che non è ancora riuscito a prendere confidenza con la moto lasciando sul piatto 2.506 nella giornata odierna.

 

RIEPILOGO TEMPI DAY-2 TEST PORTIMAO SBK 2019 

1 Jonathan Rea (Kawasaki) 1’40″855

2. Alex Lowes (Yamahqa) 1’41″814

3. Alvaro Bautista (Ducati) 1’41″934

4. Leon Haslam (Kawasaki) 1’42″144

5. Michael Van der Mark (Yamaha) 1’42″191

6. Tom Sykes (BMW) 1’42″246

7. Sandro Cortese (Yamaha) 1’42″469

8. Marco Melandri (Yamaha) 1’42″507

9. Toprak Razgatlioglu (Kawasaki) 1’42″537

10. Markus Reiterberger (BMW) 1’43″146

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pier Colombo

Lascia un commento

scroll to top