Superbike, Mondiale 2019: come sono cambiate le squadre ed i piloti. Tra conferme e novità. Tutti i team presenti

Siamo ormai alle porte della nuova stagione per quanto riguarda la Superbike, per cui è tempo di andare a conoscere chi prenderà il via alla 32esima edizione del campionato dedicato alle moto derivate di serie. Saranno solamente 18 i protagonisti al via, un vero e proprio record negativo, ma ci saranno diverse novità.

Su tutti, ovviamente, va segnalato il dominatore delle ultime stagioni: il nord-irlandese Jonathan Rea. Il portacolori della Kawasaki parte per andare alla caccia del quinto titolo consecutivo, e lo farà con un nuovo compagno di team. Tom Sykes, infatti, passa in BMW assieme al tedesco Markus Reiterberger, mentre al fianco di Rea prende posto il britannico Leon Haslam.  I primi sfidanti, come sempre, saranno in casa Ducati, con la nuova Panigale V4 R che sembra pronta a impressionare il mondo. Oltre al solito Chaz Davies, non ci sarà più Marco Melandri, che passa nel team GRT Yamaha (assieme al tedesco Sandro Cortese), bensì sbarca dalla MotoGP lo spagnolo Alvaro Bautista. 

A proposito di italiani, oltre a Melandri, vedremo al via Michael Ruben Rinaldi (confermato dal team Barni Ducati) e Alessandro Delbianco nel team Honda Althea Mie.  In casa Honda la coppia al via del campionato sarà composta dal britannico Leon Camier e dal nipponico Ryuichi Kiyonari. Di particolare interesse, invece, la stagione della Yamaha. Alex Lowes e Michael van der Mark sono pronti a puntare in alto, dopo un 2018 decisamente di crescita.

Per quanto riguarda i team composti da un solo pilota, in Kawasaki vedremo l’argentino Leandro Mercado, mentre saranno impegnati anche il turco Toprak Razgatlioglu (team Puccetti) e lo spagnolo Jordi Torres (team Pedercini). Infine nel team Ducati GoEleven sarà al via l’irlandese Eugene Laverty. 

ELENCO PARTECIPANTI MONDIALE SUPERBIKE 2019

Team Costruttore Moto No. Rider
Kawasaki Racing Team WorldSBK Kawasaki Kawasaki Ninja ZX-10RR 1 United Kingdom Jonathan Rea
91 United Kingdom Leon Haslam
Moriwaki-Althea HONDA Racing Team Honda Honda CBR1000RR 2 United Kingdom Leon Camier
23 Japan Ryuichi Kiyonari
ARUBA.IT Racing – Ducati Ducati Ducati Panigale V4 R 7 United Kingdom Chaz Davies
19 Spain Álvaro Bautista
GRT Yamaha WorldSBK Yamaha Yamaha YZF-R1 11 Germany Sandro Cortese
33 Italy Marco Melandri
BARNI Racing Team Ducati Ducati Panigale V4 R 21 Italy Michael Ruben Rinaldi
Pata Yamaha WorldSBK Team Yamaha Yamaha YZF-R1 22 United Kingdom Alex Lowes
60 Netherlands Michael van der Mark
BMW Motorrad WorldSBK Team BMW BMW S1000RR 28 Germany Markus Reiterberger
66 United Kingdom Tom Sykes
Orelac Racing VerdNatura[5] Kawasaki Kawasaki Ninja ZX-10RR 36 Argentina Leandro Mercado
Team GoEleven Ducati Ducati Panigale V4 R 50 Republic of Ireland Eugene Laverty
Althea Mie Racing Team Honda Honda CBR1000RR 52 Italy Alessandro Delbianco
Turkish Puccetti Racing Kawasaki Kawasaki Ninja ZX-10RR 54 Turkey Toprak Razgatlıoğlu
Team Pedercini Racing Kawasaki Kawasaki Ninja ZX-10RR 81 Spain Jordi Torres

 

 

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Valerio Origo

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

F1, i test di Barcellona saranno in diretta tv su Sky per la Gran Bretagna. Novità anche per l’Italia?

Rally, Mondiale 2019: i favoriti. Tutti contro Sebastian Ogier. Tante insidie per il francese verso la settima corona