Skeleton, Coppa del Mondo Igls 2019: Martins Dukurs vince gara e oro europeo, Yun Sungbin accorcia in classifica su Tretiakov


Martins Dukurs non sbaglia e vince la gara di Igls-Innsbruck, quarta tappa della Coppa del Mondo 2019 di skeleton, valevole anche come campionato europeo, dopo la cancellazione delle gare di Koenigssee della scorsa settimana. Il campione lettone ha fatto segnare il miglior tempo nella prima discesa (53.02), replicando con il secondo (53.15) nella prova successiva, per andare a blindare il suo prezioso successo. Il suo tempo complessivo, 1:46.17 è risultato impossibile da raggiungere per tutti, per cui il 34enne nato a Riga si è potuto mettere al collo il suo decimo alloro continentale consecutivo. 

Alle sue spalle si è classificato il sudcoreano Yun Sungbin a 28 centesimi con 53.24 e 53.21 nelle due discese. Al terzo posto (ma secondo nel campionato europeo) il tedesco Axel Jungk a 29 centesimi, con il quarto tempo nella seconda manche che è costato a caro prezzo per il teutonico. Quarta posizione, e ultimo gradino del podio, per il russo Alexander Tretiakov che, dopo il quinto tempo nella prima manche, piazza il record nella seconda (53.04) per rimontare una posizione fino a raggiungere la medaglia di bronzo.

Quinta posizione per il secondo lettone, Tomass Dukurs, a 52 centesimi, sesta per il britannico Marcus Wyatt a 92, settima per il tedesco Kilian Freiherr von Schleinitz a 1.14, ottava per il russo Vladislav Marchenkov a 1.35, davanti al connazionale Nikita Tregubov a 1.37 a pari merito con il britannico Jerry Rice. Deludente 12esimo posto per il tedesco Christopher Grotheer a 1.45. Non è riuscito a qualificarsi per la seconda manche, invece, il nostro Manuel Schwaerzer che ha chiuso la sua prova con il tempo di 54.91 a poco meno di due secondi da Martins Dukurss.

In classifica generale la situazione si fa sempre più incerta. Davanti a tutti rimane il russo Aleksander Tretiakov con 834 punti, ma Yun Sungbin si porta ad appena 14 lunghezze, con Martins Dukurs che sale in terza posizione con 771 punti. Quarta piazza per Nikita Tregubov con 769, quinto Axel Jungk con 754.

La prima manche aveva visto il miglior tempo di Martins Dukurs in 53.02 con 22 centesimi sul terzetto composto da Axel Jungk, Yun Sungbin e Tomass Dukurs. Quinta posizione per Alexander Tretiakov, sesta per Kilian Freiherr von Schleinitz.

CLASSIFICA COPPA DEL MONDO DI SKELETON 2019

1 ALEKSANDER TRETIAKOV RUS 834 PUNTI

2 YUN SUNGBIN KOR 820

3 MARTINS DUKURS LET 771

4 NIKITA TREGUBOV RUS 769

5 AXEL JUNGK GER 754

6 TOMASS DUKURS LET 688

7 MARCUS WYATT GBR 608

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SULLO SKELETON

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Martins Dukurs credit IBSF/Viesturs Lacis

Lascia un commento

scroll to top