Sanremo 2019, quando comincia? Date, conduttori, programma e orari


Andrà in scena dal 5 al 9 febbraio la 69a edizione del Festival di Sanremo, la più importante e più celebre rassegna canora della musica italiana. Dopo il successo dello scorso anno, Claudio Baglioni è stata confermato alla guida della direzione artistica ed alla conduzione delle cinque serate in programma. Il cantante romano sarà affiancato sul palco dell’Ariston dall’inedita coppia composta da Claudio Bisio e Virginia Raffaele, con la quale il divertimento sembra essere assicurato.

La gara vera e propria coinvolgerà 24 artisti, che si esibiranno una prima volta nella serata di martedì 5 febbraio e una seconda volta divisi in due gruppi da 12 tra mercoledì 6 e giovedì 7 febbraio. La quarta serata, venerdì 8 febbraio, sarà dedicata ai duetti, nei quali ogni cantante eseguirà il proprio brano in compagnia di un ospite. Un ultimo ascolto nella serata finale, sabato 9 febbraio, che decreterà il vincitore del Festival. Sono ancora aperte le trattative per gli ospiti, da sempre una delle attrazioni più attese e discusse del Festival. Tra i nomi trapelati sino ad ora sembra certa la presenza di Andrea Bocelli, che salirà sul palco insieme al figlio Matteo, di Giorgia e di Elisa.

Tra le novità principali spicca la mancanza della competizione riservata alle nuove proposte, sostituita dal progetto Sanremo Giovani andato in onda a fine dicembre e i cui due vincitori concorreranno alla pari con gli altri cantanti. Come lo scorso anno non ci sarà nessuna eliminazione e il vincitore verrà scelto attraverso quattro tipologie di voto: tre giurie (demoscopica, esperti e giornalisti) più il televoto del pubblico a casa. Le cinque serate andranno in onda in prima serata in diretta tv su Rai Uno e in Eurovisione da martedì 5 a sabato 9 febbraio e potranno essere seguite anche in diretta streaming su RaiPlay.

roberto.pozzi@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Andrea Raffin / Shutterstock.com

Lascia un commento

scroll to top