Maurizio Arrivabene, un passaggio dal rosso Ferrari al bianconero della Juventus?


Dal rosso al bianco-nero? Potrebbe riassumersi in questo modo ciò che sta accadendo a Maurizio Arrivabene. È notizia di ieri il suo addio alla Ferrari ed al ruolo di team principal del reparto corse della Formula Uno, ma dopo poche ore sembra già meno nebuloso quello che sarà il suo futuro.

Secondo quanto riportato nell’edizione odierna del Corriere dello Sport, infatti, Maurizio Arrivabene potrebbe divenire il nuovo amministratore delegato della Juventus. Una notizia che non può certo passare sottotraccia. Si annuncia un salto dalla Formula Uno al calcio, quindi, per il 61enne nativo di Brescia? Gli scenari non sono ancora certi, ma le chance sono concrete e, va detto, Arrivabene fa già parte del consiglio di amministrazione del club campione d’Italia sin dal 2012.

In queste ore, forse già oggi, l’ex ferrarista incontrerà il presidente Andrea Agnelli che, secondo quanto trapela da Torino, potrebbe offrirgli il posto lasciato vacante dopo l’addio di Beppe Marotta, per suggellare un rapporto lavorativo e di stima che lega i due da anni.

Di che colore si tingerà, quindi, il futuro di Maurizio Arrivabene? Il rosso Ferrari ormai è stato ampiamente messo alle spalle (ma rimarrà sempre nel cuore) mentre il bianco-nero della Juventus sembra davvero stagliarsi all’orizzonte per l’ex vicepresidente del reparto sponsorizzazioni della Philip Morris. A breve ne sapremo di più ma, dopo l’addio di Marotta, il club più titolato d’Italia avrebbe bisogno di una figura simile per completare il proprio organigramma. Tutti i pezzi, finalmente, andrebbero al loro posto.

alessandro.passanti@oasport.it

Twitter: @AlePasso

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTOCATTAGNI

Lascia un commento

scroll to top