Golf, PGA Tour 2019: Phil Mickelson mantiene la leadership del Desert Classic dopo tre giri

Phil Mickelson | Credits: L.E.MORMILE / Shutterstock


Phil Mickelson conferma, con uno score totale di -22, la propria posizione di leader al Desert Classic in corso di svolgimento a La Quinta, nella sua California. Lo storico rivale di Tiger Woods, che nel terzo giro percorre le 18 buche dello Stadium Course, continua a fare affidamento sulla spettacolare prima giornata e, con 66 colpi (6 sotto il par) rimane davanti al canadese Adam Hadwin (-7 di giornata sul Nicklaus Tournament Course e -20 complessivo). Al terzo posto c’è il trentunenne della Louisiana Adam Long, capace di un balzo in avanti di otto posti con il miglior giro odierno, in 63 (-9), sul percorso del La Quinta Country Club.

Al quarto posto si colloca il golfista dell’Oklahoma Steve Marino, che sul Nicklaus Tournament Course gira in -5 e si porta a -18 in totale, davanti a un duo formato da Michael Thompson dell’Arizona (Stadium Course) e dal californiano Patrick Cantlay (La Quinta Country Club), entrambi a -17. A -16, invece, è nutrito il gruppo dei settimi: ci sono Jon Rahm (Spagna), Sung-jae Im (Corea del Sud), Dominic Bozzelli (di Rochester), Talor Gooch (dell’Oklahoma) e J. T. Poston (della North Carolina). Rahm e Im hanno girato sullo Stadium Course, Gooch e Poston sul Nicklaus Tournament Course, Bozzelli sul La Quinta Country Club. Decisamente più indietro l’attuale numero uno del mondo, l’inglese Justin Rose, nel gruppo al 29° posto a -4.

Se Mickelson dovesse vincere questo torneo, tornerebbe al successo sul PGA Tour a quasi sei anni di distanza dall’ultima volta, se si eccettuano l’Open Championship 2013 e il Mexico Championship dell’anno scorso, che fa parte dei quattro eventi del World Golf Championship.

 

 

CLICCA QUI PER TUTTE LE NEWS SUL GOLF

federico.rossini@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: L.E.MORMILE / Shutterstock

Lascia un commento

scroll to top