Ciclismo, la Groupama FDJ annuncia: “Samuele Manfredi non è più in pericolo di vita, ora lo attende una lunga riabilitazione”



Alcuni giorni fa erano giunte delle bellissime notizie sul fonte “Samuele Manfredi“, il giovane ciclista che aveva riportato un gravissimo trauma cranico in seguito ad un incidente stradale a Torino (travolto da un automobilista mentre si stava allenando). Il 18enne, infatti, come aveva riportato Il Secolo XIX non era più in pericolo di vita e sarebbe stato dimesso al più presto dall’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure.

Indiscrezioni confermate oggi, visto che la squadra Groupama FDJ ha reso noto stamane un comunicato, via twitter, per aggiornare sulle condizioni di Manfredi: “Abbiamo una buona notizia da annunciarvi. Dopo essere stato tenuto sotto controllo dai medici in coma farmacologico dal 10 dicembre, giorno dell’incidente, Samuele (Manfredi ndr.) si è svegliato nella giornata di ieri. Non è più in pericolo di vita e ora lo attende un lungo processo di riabilitazione“.

Loading...
Loading...

Pertanto nelle prossime ore il giovane corridore nostrano sarà trasferito a Ferrara, in un centro specializzato, per iniziare il suo percorso verso una vita, ci si augura, normale.

 

[embedit snippet=”adsense-articolo”]

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Loading...

Lascia un commento

scroll to top